Avviso

A partire dal 1º marzo 2021 per l'apertura della sede e della segreteria e per la partecipazione alle attività cicloturistiche e ai giri cittadini fare riferimento allo schema qui sotto.

LOMBARDIA IN ZONA ROSSA
La sede è chiusa al pubblico
È possibile contattare la segreteria via telefono allo 02 69311624 il martedì e il mercoledì dalle 16 alle 19.
Attività cicloturistiche, giri cittadini e attività in sede sono sospese.

LOMBARDIA IN ZONA ARANCIONE
La sede è aperta al pubblico il martedì e il mercoledì dalle 16 alle 19.
L'accesso è soggetto alle regole di distanziamento.
Negli stessi giorni e orari è possibile contattare la segreteria via telefono: 02 69311624.
Attività cicloturistiche, giri cittadini e attività in sede sono sospese.

LOMBARDIA IN ZONA  GIALLA
La sede è aperta al pubblico il martedì e il mercoledì dalle 16 alle 19.
L'accesso è soggetto alle regole di distanziamento.
Negli stessi giorni e orari è possibile contattare la segreteria via telefono: 02 69311624.
Attività cicloturistiche e giri cittadini si svolgono regolarmente, le attività in sede sono sospese.

La segreteria è comunque raggiungibile via email segreteria@ciclobby.it.
Puoi iscriverti o rinnovare la tessera per il 2021 online con Paypal o carta di credito oppure con bonifico bancario alla pagina: http://www.ciclobby.it/cms/diventa-socio/come-iscriversi

Per la partecipazione alle attività si faccia riferimento al seguente articolo per le norme di comportamento: Norme attività di FIAB Milano Ciclobby


 

Articoli

Stampa

25° Cicloraduno Nazionale FIAB

Scritto da Super User. Postato in Notizie

Cicloraduno FIAB

Sono ufficialmente aperte le iscrizioni online al 25° cicloraduno nazionale della FIAB, quest'anno itinerante, che si terrà dal 19 al 23 giugno prossimi.

L'iniziativa organizzata insieme al Circuito delle Città d'Arte della Pianura Padana, si svolgerà lungo itinerari che attraverseranno i territori comunali di Piacenza, Cremona, Parma, Reggio Emilia e Modena.

"Già lo scorso anno FIAB e Circuito delle Città d'arte della Pianura Padana - racconta la Presidente della FIAB Giulietta Pagliaccio - stavano lavorando all'organizzazione di un cicloraduno nazionale tra Lombardia ed Emilia Romagna. Ma il terremoto ci impose di annullare l'evento che quest'anno riproponiamo ai nostri soci con lo stesso entusiasmo di sempre".

"Il cicloraduno nazionale - prosegue la Presidente nazionale FIAB - rappresenta uno degli appuntamenti annuali più importanti della vita delle nostre associazioni. Infatti da tutta Italia convergono in un unico luogo centinaia di iscritti che si incontrano per pedalare, per confrontarsi su quanto si fa in Italia per la ciclabilità e per scoprire ogni volta angoli del nostro Paese ricchi di storia, cultura e gastronomia".

Ma come si preannuncia il programma di quest'anno?

"Innanzitutto - spiega Bepo Merlin, direttore FIAB - ogni giorno i partecipanti potranno scegliere percorsi di diverso grado di difficoltà, da quelli più semplici a quelli più impegnativi. Ovunque è prevista un'accoglienza speciale e visite alle città d'arte. In conclusione un grande festival del cicloturismo. Per iscriversi c'è tempo fino al 12 giugno, ma anche per trovare le migliori sistemazioni alberghiere, è consigliabile affrettarsi anche perché le iscrizioni sono ad esaurimento. Quindi è meglio decidere in fretta".

Il programma dettagliato e la scheda di iscrizione online è sul sito www.cicloraduno.it

Lello Sforza
Responsabile Ufficio Stampa FIAB onlus
(Federazione Italiana Amici della Bicicletta)
Tel. +393200313836 - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Fonte: http://fiab-onlus.it/bici/notizie/comunicati-stampa.html?mid=1804