Via Corelli: meglio tardi che mai

Creato il .

Valutazione attuale:  / 0
ScarsoOttimo 

Sabato 2 luglio si inaugura la pista ciclabile di via Corelli

Sono decenni che il mondo di FIAB Milano Ciclobby chiede a gran voce il collegamento fra Milano, l'Idroscalo e l'hinterland orientale della metropoli, lungo la via Corelli. L'idea era stata patrocinata da Gigi Riccardi, il fondatore e animatore della associazione. Nel 2006 sembrava cosa fatta, grazie all'intesa con la allora Provincia di Milano e il suo settore specifico, quale iniziativa nell'ambito di MiBici, il biciplan al quale anche l'associazione aveva partecipato attivamente.

Quella stagione finì e il progetto fu accantonato per questioni di budget; è rimasto nel cassetto sinora e finalmente – anno domini 2022 – è pronto per essere aperto. I milanesi potranno andare in bici su un percorso sicuro (o quasi) dalla città all'amato parco dell'Idroscalo e poi anche, lungo un non troppo agevole pertugio fra Rivoltana e Ferrovia, oltre Segrate, verso est.

La Città Metropolitana parla del primo tratto di Cambio realizzato: la visione ciclabile che si è data, dimenticandosi, in un certo senso, dell'esistente e realistico piano MiBici. Siamo lontani, in realtà, da quello che lo stesso Cambio si prefigge: piste di 4 metri di larghezza, senza ostacoli e barriere. Ma, tutto sommato, è un inizio: ora spetta loro completare la pista coi raccordi mancanti verso gli abitati (Novegro), la prosecuzione ad est e l'attraversamento del Lambro, che compete al Comune di Milano.

FIAB Milano Ciclobby saluta quindi l'apertura di questa infrastruttura, e si augura che per i prossimi interventi non ci vogliano due decenni per vederne la luce. La città non ha più tempo, occorre dare spazio alla mobilità attiva e alternativa alle auto private, altrimenti rischia il soffocamento: anche dall'hinterland, e forse più, perché i collegamenti sostenibili col capoluogo – trasporto pubblico locale e mobilità ciclistica – sono decisamente troppo arretrati.

Sabato 2 luglio ci sarà la pedalata da Milano all'Idroscalo per inaugurare l'opera, con una manifestazione organizzata dalla Città Metropolitana. Vi invitiamo ad esserci, poiché questa opera ha una sua ragione d'essere importante e una storia che nasce da una intuizione che fu propria della nostra associazione.

Per iscriversi il link è https://www.cittametropolitana.mi.it/portale/news/infrastrutture/Inaugurazione-della-Linea-6-del-biciplan-Cambio/

Qui un video realizzato del nostro Marco Capecchi a metà maggio, a lavori ancora in corso: https://www.youtube.com/watch?v=sTN97ZMWPRo

 


 

 

Twitter