Grande partecipazione all'assemblea di Ciclobby 2013

Creato il .

Valutazione attuale:  / 0
ScarsoOttimo 

Presidenza dell'assembleaSi è svolta nel pomeriggio di sabato 2 marzo l'assemblea annuale dei soci di Fiab Ciclobby Onlus, occasione importante per fare il punto sulle attività dell'associazione, per interagire con quei soci che frequentano meno assiduamente la nostra sede, per rispondere a domande ed ascoltare proposte e suggerimenti.

Al tavolo di presidenza siedevano Eugenio Galli, presidente di Ciclobby e Stefania Fuso Nerini, vice-presidente, la quale ha condotto i lavori dell'assemblea.
Intorno a loro moltissimi soci, molti volti noti ma anche molti volti nuovi, non si era mai vista una sede così affollata durante un'assemblea. Un segnale importante, legato sia al forte aumento degli iscritti degli ultimi anni, sia all'interesse per la bici e la mobilità sostenibile in città.

Stefania Fuso Nerini ha aperto i lavori dell'assemblea illustrando l'ordine del giorno e descrivendo le modalità di intervento dei vari relatori.

Prima dell'inizio delle relazioni ha salutato i presenti Fabio Lopez, direttore del Progetto Ciclabilità del Comune di Milano, già direttore di MiBici, l'ufficio della bici della Provincia di Milano e da tempo socio ed amico di Ciclobby.

Sono quindi cominciati gli interventi dei vari gruppi di lavoro.

Vanna Bartesaghi, in sostituzione di Anna Pavan, ha presentato Bicinfesta di Primavera, ormai alle porte, invitando tutti i soci presenti ad aiutare e collaborare nella promozione di quello che è l'evento più importante e di maggiore visibilità dell'associazione.

Andamento iscrizioni CiclobbyA seguire è intervenuto Massimo Conter che, con grafici e statistiche, ha illustrato l'andamento delle iscrizioni ed una serie di informazioni come l'identikit del socio, la diffusione degli iscritti in città, la situazione del sito web e delle newsletter.

CicloturismoDi cicloturismo ha invece parlato Antonella Titomanlio, da qualche mese nuova coordinatrice delle attività che rappresentano l'altra anima di Ciìclobby.
Antonella ha ricordato ai presenti il motivo per cui Ciclobby promuove il cicloturismo, inquadrandolo nell'ambito delle attività di Fiab, ECF, della rete Bicitalia ed Eurovelo, senza dimenticare Albergabici e il Circuito delle Città d'Arte della Pianura Padana, tutti veicoli di promozione fondamentali.
Dopo aver illustrato i numeri del programma gite del 2013, indicando lunghezze e difficoltà medie e la differenziazione nell'offerta, Anotonella ha indicato quali sono gli obiettivi del suo mandato come coordinatrice:

  • diversificazione delle gite e maggiore creatività nelle proposte dei capigita
  • maggior numero di gite facili per attirare nuovi partecipanti
  • apertura verso i turisti stranieri in visita a Milano
  • maggior sintonia tra l'anima cicloturistica dell'associazione e quella più politico-lobbystica
  • più attenzione a raccontare le gite, utilizzando per questo Il Notiziario
  • partecipazione a vari progetti di promozione del cicloturismo legati ad Expo 2015
  • ricerca di nuovi capigita

MaranA questo punto Eugenio Galli ha invitato a parlare un socio d'eccellenza della nostra associazione, l'Assessore alla Mobilità del Comune di Milano Pierfrancesco Maran.
L'assessore ha spiegato ai presenti quali sforzi stia facendo la giunta Pisapia per promuovere l'utilizzo della bicicletta a Milano ed ha ricordato che di lì a poche ore si sarebbe svolto in Comune un incontro per illustrare il Piano della ciclabilità.
Quest'ultimo argomento ha dato modo ad Eugenio Galli di ricordare all'assessore Maran il disappunto per il fatto che Ciclobby è stata informata di questo evento solo pochi giorni prima del suo svolgimento e per la coincidenza con l'assemblea dei Soci che ha impedito all'associazione dei ciclisti milanesi di essere presente, ma che di fatto rappresenta a nostro modo di vedere una occasione mancata per favorire la partecipazione della città su questi temi.

Salutato con applausi l'assessore è arrivato il turno del Gruppo Tecnico, avente come portavoce in questa occasione l'architetto Guia Biscaro.
Gruppo TecnicoIl Gruppo Tecnico svolge un lavoro fondamentale, anche se poco visibile, per ottenere risultati concreti nella promozione della mobilità in bici e per trasformare la città in un luogo più a misura d'uomo, di pedone e di ciclista.
Il gruppo è formato soprattutto da architetti specializzati in mobilità urbana e ad esso è affidata la gestione di molti progetti che vedono coinvolta Ciclobby.
Guia ha illustrato le tantissime attività che si sono svolte nel 2012, alcune delle quali continuano anche quest'anno:

  • Vadoinbici, progetto partecipato in alcuni comuni dell'hinterland (assago, Cesano Boscone, Corsico)
  • Giromilano, classificazione delle vie milanesi per pemettere la creazione di percorsi (routing/navigatore) più adatti a chi si muove in bici (MilanoBiciMap)
  • Censimento dei ciclisti milanesi, giunto ormai all'undicesima rilevazione, permette di valutare l'andamento della mobilità in bici a Milano
  • Altre attività di vario tipo come BicInCampo, ricognizioni nelle aree Expo, stesura delle osservazioni al PGTU
  • Risposte alle segnalazioni dei soci e dei cittadini milanesi
  • Progettazione degli spazi urbani e della viabilità su richiesta di Consigli di Zona o altre associazioni/enti
  • Partecipazioni ad incontri tecnici con il Comune, i Consigli di Zona, associazioni.

Gruppo ScuolaPer illustrare le attività del Gruppo Scuola è intervenuta la coordinatrice Silvia Malaguti che, con grande passione, ha descritto il grosso impegno profuso per insegnare ai bambini in maniera creativa e divertente che ci si può muovere anche senza l'automobile, guidando i più piccoli alla scoperta dei cartelli, delle piste ciclabili, delle regole di convivenza tra i vari utenti della strada, del rispetto del Codice.

Maria Gabriella Berti, animatrice delle serate Bicimondo e degli incontri di presentazione di libri sulla bici ha raccontato l'origine ed i motivi del suo interesse per il viaggio, negli ultimi anni trasformatosi in viaggio in bici.
Mentre parlava scorrevano accanto  a lei le fantastiche immagini proiettate durante le serate Bicimondo, suscitando sicuramente in molti dei presenti il desiderio di abbandonare l'assemblea, montare sulla propria bici e raggiungere uno qualsiasi di quei bellissimi luoghi.

Un'altro dei campi in cui Ciclobby è particolarmente attiva, la promozione della sicurezza in bicicletta, è stata presentata in maniera entusiasmante e divertente da Marco Capecchi, coordinatore del gruppo Bicisicura.
Il gruppo si occupa di organizzare i seguitissimi corsi di manutenzione bici ma anche una serie di eventi in giro per la città per stimolare che va in bici ad avere cura del proprio mezzo, a mantenerlo in efficienza e soprattutto a controllare che freni e luci siano sempre funzionanti.
Ultima tra le iniziative promosse da questo gruppo è Il Ciclista Illuminato, invito ai ciclisti ad usare, e ad accendere, le luci la sera e di notte.

Bilancio 2013Concluse le relazioni dei coordinatori dei vari gruppi, è intervenuto Edmondo Strada, segretario amministrativo, il quale ha fatto la relazione relativa al bilancio 2012 ed illustrato ai presenti il bilancio preventivo 2013.
Il bilancio 2012 si è chiuso in attivo, l'assemblea ha approvato all'unanimità sia il bilancio consuntivo 2012 che quello preventivo 2013.

Votazione Bilancio 2013Ha chiuso le relazioni all'assemblea il presidente Eugenio Galli che ha fatto un bilancio delle attività svolte, anche quelle meno visibili e dei rapporti con la giunta Pisapia, con l'assessore Maran e gli altri assessorati che si occupano di mobilità, con la macchina comunale, in generale. Rapporti che vedono Ciclobby a stimolare (pungolare?)  affinchè si passi finalmente dalle molte promesse fatte a trasformazioni effettive e visibili della città. La Giunta si è dimostrata in questo anno emezzo di mandato un po' lenta nel recepire questo desiderio di cambiamento che non viene solo da Ciclobby ma anche da moltissimi cittadini.

Infine sono intervenuti alcuni dei soci presenti con domande relative ai rapporti con la Giunta, all'annosa diatriba bici sui marciapiedi SÌ/bici sui marciapiedi NO, a come rispondere a chi chiede piste ciclabili senza sapere nulla di ciò che riguarda mobilità dolce e sostenibile.

Alle 18.30 l'assemblea è stata sciolta ed i presenti hanno partecipato ad un aperitivo offerto dalla segreteria.

(Le foto sono di Maria Gabriella Berti)


Altre foto: http://www.ciclobby.it/cms/foto/foto-di-eventi-cittadini/gallery/55

Twitter

Infomobilità Milano

RT @ComuneMI: 🤵🏻‍♂️ Domani alle 10,30 🕥 al Teatro Dal Verme (via San Giovanni sul Muro 2), saranno consegnate le Civiche Benemerenze 🏅📜 de…

by Infomobilità Milano

Infomobilità Milano

RT @ComuneMI: 🚄Inaugurata la nuova fermata 'green' 🍃di Milano Tibaldi Università Bocconi sulla linea ferroviaria Milano-Mortara, che sarà a…

by Infomobilità Milano