Un'altra portiera aperta, un altro ciclista morto

Creato il .

Valutazione attuale:  / 0
ScarsoOttimo 

A 2 anni dalla morte di Giacomo Scalmani, travolto da un tram in via Solari a causa di una portiera distrattamente al momento sbagliato, nel posto sbagliato, oggi un altro ciclista è stato vittima di una di quelle casualità che non sembrano più tali, quando ripetute ogni giorno, per anni, in ogni via milanese: un'auto in doppia fila, una portiera aperta, un furgone che non riesce ad evitare un ciclista caduto a terra.

E' morto così oggi in corso Europa a Milano Ahmed B., ciclista di 30 anni. Ennesima vittima di un sistema per cui le strade sono costruite a misura delle auto e dei mezzi a motore e tutti gli altri si devono arrangiare...

Martedì mattina si svolgerà un momento di riflessione in strada, in corso Europa alle 8:30, con una fascia rossa al braccio, per ricordare Ahmed e per ricordare a chi amministra la città che le strade milanesi sono di tutti.

https://www.facebook.com/pages/FIAB-Ciclobby-Onlus/298808626401

https://www.facebook.com/events/571827279559923/?ref=22

http://milano.corriere.it/milano/notizie/cronaca/13_dicembre_16/ciclista-travolto-ucciso-un-furgone-cercava-schivare-portiera-un-auto-sosta-0d978464-664a-11e3-8b64-f3a74c1a95d8.shtml

http://milano.repubblica.it/cronaca/2013/12/16/news/milano_ciclista_ucciso_da_un_furgone_mentre_tentava_di_evitare_una_portiera-73733443/

 

Twitter

Infomobilità Milano

RT @ComuneMI: ☀️Sei in città a Ferragosto e non sai che cosa fare? ➡️Il 15/08 Palazzo Reale, Pac, Mudec sono aperti 📌In programma anche mus…

by Infomobilità Milano