Avviso

A partire dal 1º marzo 2021 per l'apertura della sede e della segreteria e per la partecipazione alle attività cicloturistiche e ai giri cittadini fare riferimento allo schema qui sotto.

LOMBARDIA IN ZONA ROSSA
La sede è chiusa al pubblico
È possibile contattare la segreteria via telefono allo 02 69311624 il martedì e il mercoledì dalle 16 alle 19.
Attività cicloturistiche, giri cittadini e attività in sede sono sospese.

LOMBARDIA IN ZONA ARANCIONE
La sede è aperta al pubblico il martedì e il mercoledì dalle 16 alle 19.
L'accesso è soggetto alle regole di distanziamento.
Negli stessi giorni e orari è possibile contattare la segreteria via telefono: 02 69311624.
Attività cicloturistiche, giri cittadini e attività in sede sono sospese.

LOMBARDIA IN ZONA  GIALLA
La sede è aperta al pubblico il martedì e il mercoledì dalle 16 alle 19.
L'accesso è soggetto alle regole di distanziamento.
Negli stessi giorni e orari è possibile contattare la segreteria via telefono: 02 69311624.
Attività cicloturistiche e giri cittadini si svolgono regolarmente, le attività in sede sono sospese.

La segreteria è comunque raggiungibile via email segreteria@ciclobby.it.
Puoi iscriverti o rinnovare la tessera per il 2021 online con Paypal o carta di credito oppure con bonifico bancario alla pagina: http://www.ciclobby.it/cms/diventa-socio/come-iscriversi

Per la partecipazione alle attività si faccia riferimento al seguente articolo per le norme di comportamento: Norme attività di FIAB Milano Ciclobby


 

Stampa

Informativa privacy e cookies

Scritto da Super User. Postato in Non categorizzato

 I siti web di FIAB Milano Ciclobby onlus (in seguito FIAB Milano) utilizzano cookie e tecnologie simili per garantire il corretto funzionamento delle procedure e migliorare l'esperienza di uso delle applicazioni online. Il presente documento fornisce informazioni dettagliate sull'uso dei cookie e di tecnologie similari, su come sono utilizzati da Fiab Milano e su come gestirli.

Definizioni

I cookie sono brevi frammenti di testo (lettere e/o numeri) che permettono al server web di memorizzare sul client (il browser) informazioni da riutilizzare nel corso della medesima visita al sito (cookie di sessione) o in seguito, anche a distanza di giorni (cookie persistenti). I cookie vengono memorizzati, in base alle preferenze dell'utente, dal singolo browser sullo specifico dispositivo utilizzato (computer, tablet, smartphone).

Tipologie di cookie

In base alle caratteristiche e all'utilizzo dei cookie possiamo distinguere diverse categorie:

Cookie strettamente necessari. Si tratta di cookie indispensabili per il corretto funzionamento del sito di FIAB Milano e sono utilizzati per gestire il login e l'accesso alle funzioni riservate del sito. La durata dei cookie è strettamente limitata alla sessione di lavoro. La loro disattivazione compromette l'utilizzo dei servizi accessibili da login. La parte pubblica dei siti FIAB Milano resta normalmente utilizzabile.

Cookie di analisi e prestazioni. Sono cookie utilizzati per raccogliere e analizzare il traffico e l'utilizzo del sito in modo anonimo. Questi cookie, pur senza identificare l'utente, consentono, per esempio, di rilevare se il medesimo utente torna a collegarsi in momenti diversi. Permettono inoltre di monitorare il sistema e migliorarne le prestazioni e l'usabilità. La disattivazione di tali cookie può essere eseguita senza alcuna perdita di funzionalità.

Cookie di profilazione. Si tratta di cookie permanenti utilizzati per identificare (in modo anonimo e non) le preferenze dell'utente e migliorare la sua esperienza di navigazione. Il sito di FIAB Milano non utilizza cookie di questo tipo.

Cookie di terze parti

Visitando un sito web si possono ricevere cookie sia dal sito visitato ("proprietari"), sia da siti gestiti da altre organizzazioni ("terze parti"). Un esempio notevole è rappresentato dalla presenza dei "social plugin" per Facebook, Twitter, Google+ e LinkedIn. Si tratta di parti della pagina visitata generate direttamente dai suddetti siti ed integrati nella pagina del sito ospitante. L'utilizzo più comune dei social plugin è finalizzato alla condivisione dei contenuti sui social network.

La presenza di questi plugin comporta la trasmissione di cookie da e verso tutti i siti gestiti da terze parti. La gestione delle informazioni raccolte da "terze parti" è disciplinata dalle relative informative cui si prega di fare riferimento. Per garantire una maggiore trasparenza e comodità, si riportano qui di seguito gli indirizzi web delle diverse informative e delle modalità per la gestione dei cookie.

Durata dei cookie

Alcuni cookie (cookie di sessione) restano attivi solo fino alla chiusura del browser o all'esecuzione del comando di logout. Altri cookie "sopravvivono" alla chiusura del browser e sono disponibili anche in successive visite dell'utente.

Questi cookie sono detti persistenti e la loro durata è fissata dal server al momento della loro creazione. In alcuni casi è fissata una scadenza, in altri casi la durata è illimitata.

Gestione dei cookie

L'utente può decidere se accettare o meno i cookie utilizzando le impostazioni del proprio browser.

Attenzione: la disabilitazione totale o parziale dei cookie tecnici può compromettere l'utilizzo delle funzionalità del sito riservate agli utenti registrati. Al contrario, la fruibilità dei contenuti pubblici è possibile anche disabilitando completamente i cookie.

La disabilitazione dei cookie "terze parti" non pregiudica in alcun modo la navigabilità.

L'impostazione può essere definita in modo specifico per i diversi siti e applicazioni web. Inoltre i migliori browser consentono di definire impostazioni diverse per i cookie "proprietari" e per quelli di "terze parti".

A titolo di esempio, in Firefox, attraverso il menu Strumenti->Opzioni ->Privacy, è possibile accedere ad un pannello di controllo dove è possibile definire se accettare o meno i diversi tipi di cookie e procedere alla loro rimozione.

Chrome: https://support.google.com/chrome/answer/95647?hl=it

Firefox: https://support.mozilla.org/it/kb/Gestione%20dei%20cookie

Internet Explorer: http://windows.microsoft.com/it-it/windows7/how-to-manage-cookies-in-internet-explorer-9

Opera: http://help.opera.com/Windows/10.00/it/cookies.html

Safari: http://support.apple.com/kb/HT1677?viewlocale=it_IT

Stampa

Censimento 2013 - Istruzioni per i rilevatori

Scritto da Super User. Postato in Non categorizzato

12° Censimento della mobilità ciclistica della Città di Milano

18 SETTEMBRE 2013

Materiale:

  • la planimetria generale con la localizzazione delle postazioni
  • le schede di ciascuna postazione con evidenziata la zona di rilevamento e la direzione dei ciclisti da conteggiare
  • la scheda di rilevamento
  • questo vademecum.
  • GIUBBETTO DI CICLOBBY
    CHIEDIAMO A TUTTI DI INDOSSARE IL GIUBBETTO DI CICLOBBY (E IL BADGE).

Per il ritiro del materiale potete passare in sede nell'orario di apertura (mart-ven 17.00-19.00)

Neofiti:

I "neofiti", e tutti quelli che hanno dei dubbi o che non scaricano il materiale da internet, possono contattare Vanna e incontrarci in sede.

Meteo:

Speriamo nella buona sorte, ma se lunedì capiamo che le previsioni per mercoledì sono terribili dirameremo un messaggio a tutti, anche attraverso il sito, e rimanderemo ad altra data.

Postazioni:

Come lo scorso anno, a parte le postazioni Mercato e Wittgens/Chiusa. Inoltre è stata aggiunta una postazione in viale Tunisia, nei pressi di corso Buenos Aires. In tale postazione il rilevamento sarà effettuato negli orari 7:30-9:30 e 17:30-19:30

Per il resto le raccomandazioni sono sempre le stesse.

Il censimento è un'operazione semplice in quanto è sufficiente contare. Naturalmente servono da parte del rilevatore precisione e puntualità, sia nel presentarsi sulla postazione assegnata che nel rispettare gli orari indicati sul modulo. Ci sono poi altri accorgimenti e suggerimenti che possono agevolare l'operazione di conteggio, ti invitiamo a seguirli.

Gli orari di conteggio, che durano minimo 60 minuti, sono compresi dalle 7.30 alle 19.30;

Anche quest'anno, la raccolta delle schede compilate verrà eseguita in due distinti momenti:

  • dalle 12,30 alle 13,30 (per le postazioni nelle quali è previsto il rilevamento dalle 7,30 alle 12,30 : Augusto, Borgogna, Brera, Buonaparte-Minghetti; Giardini, Italia, Manzoni, Monforte, Ticinese;
  • dalle 19,30 alle 20,30 (per le postazioni nelle quali è previsto il rilevamento dalle 7,30 alle 19,30: Beltrami, Correnti, Magenta, Romana, Tunisia, San Vittore, Corso Venezia, Porta Venezia, Vittoria);

Il rilevatore che inizia il primo turno deve arrivare in postazione avendo già ritirato la pettorina,il badge, la tavoletta porta blocchi, una penna funzionate e qualche scheda di scorta. Finito il turno passerà il tutto al secondo rilevatore, compresa la sua scheda compilata;

Il rilevatore di un turno intermedio riceverà dal precedente tutta l'attrezzatura (pettorina, il porta blocchi, una penna funzionate) comprese le schede compilate fino a quel momento (se lui è alla seconda ora, la scheda sarà una sola; se è alla terza ora saranno due e così via) e riconsegnerà il tutto al rilevatore successivo, comprese le schede compilate fino a quel momento.

Il rilevatore dell'ultimo turno (11,30-12,30 per le postazioni Augusto, Borgogna, Brera, Buonaparte-Minghetti; Giardini, Italia, Manzoni, Monforte, Ticinese o 18,30-19,30 per le postazioni Beltrami, Correnti, Magenta, Romana, Tunisia, San Vittore, Corso Venezia, Porta Venezia, Vittoria) ha la maggior responsabilità perché ritira tutta l'attrezzatura, comprese tutte le schede compilate e consegna tutto al punto di raccolta previsto in Piazza Cordusio (sotto il monumento del Parini) .
Nel caso in cui il rilevatore avesse grossi problemi ad effettuare questa consegna nei tempi previsti, deve avvisare i coordinatori e inviare le schede via fax a Ciclobby (02.69311624) entro giovedì.

 

VISTI I RISULTATI DEGLI ANNI SCORSI CONTINUIAMO A CENSIRE ANCHE IL BIKE SHARING – BIKEMI.

Come indicato nella scheda di rilevazione, bisognerà differenziare i ciclisti "normali" da quelli "BikeMi". Il metodo che abbiamo immaginato dovrebbe risultare semplice: un pallino per la bici normale, una crocetta per la bici BikeMi.
(nell'esempio sotto riportato: tre bici normali e due del BikeMI).

••x
x•

 

Il conteggio differenziato è molto importante. Provate ad attuarlo; se però vedete che non ci riuscite (magari perché siete in una postazione molto frequentata o siete "alle prime armi"), non scoraggiatevi e privilegiate comunque il conteggio totale, segnalando il problema nelle note.

 

Una raccomandazione in piu'

Ricordiamo che, per facilitare il lavoro di spoglio delle schede, è necessario che tutte le schede siano compilate allo stesso modo.
Perciò vi ricordiamo di inserire in ciascuna casella cinque elementi, che siano puntini (bici privata ) o crocetta (bici pubblica del Bike-Mi).
Prima di riempire la casella successiva controllate che ci siano quindi cinque elementi. In questo modo il volontario che si occuperà dello spoglio potrà conteggiare i passaggi con più facilità e in meno tempo. Grazie !!!!

 

Consigli e indicazioni

  • Munisciti di orologio (fondamentale)
  • Durante il conteggio fai attenzione al cambio di tabella ogni 15 minuti precisi.
  • Accertati con precisione del luogo esatto che ti è stato assegnato per il conteggio (se lo ritieni utile visitandolo anche nei giorni precedenti).
  • Giungi sul punto di conteggio non meno di 10 minuti prima dell'orario di inizio (es: non più tardi delle 7.20 per iniziare a contare alle 7.30).
  • Questi 10 minuti a tua disposizione servono per individuare la posizione corretta dove mettersi, posizione che dovrà rimanere uguale per tutto il turno di conteggio.
  • Può essere utile avere un appoggio su cui eventualmente sedersi (panettoni, archetti, panche)
  • Mantieni una buona visibilità intorno a te, anche a distanza in modo tale da individuare i ciclisti anche da lontano.
  • Posizionati, se puoi, ad una distanza di circa 10/15 metri dagli incroci (sempre all'interno della cerchia, quindi dal lato del centro città).
  • Lascia sempre alle tue spalle un muro o un automobile parcheggiata: dalla propria posizione deve risultare possibile vedere tutti i ciclisti passare di fronte a sé (se il marciapiede è largo alcuni ciclisti potrebbero passare alle tue spalle; se lungo la via dove ti trovi ci sono linee tranviarie di autobus, attenzione a contare anche i ciclisti che possono passare al di là dei mezzi pubblici di passaggio o fermi in coda).
  • Vanno registrati solamente i passaggi dei ciclisti che si muovono verso destra e verso sinistra rispetto alla postazione in cui ti trovi (ti accorgerai che il movimento dei ciclisti, spesso, è piuttosto disordinato; per questo è fondamentale trovarsi in un punto in cui i ciclisti si possano muovere solo in due direzioni; se un ciclista si ferma e lega la bici di fronte a te, indicalo sulla tabella con la direzione che aveva prima di fermarsi).
  • Registra anche i ciclisti che pedalano sui marciapiedi, contromano, se la strada è a senso unico; oppure che percorrono, se c'è la corsia preferenziale
  • Non fermare mai i ciclisti
  • Se qualcuno dovesse lamentarsi, contare i ciclisti non è vietato...

In fondo all'articolo potete scaricare la scheda di rilevamento ed il vademecum.

Referenti per il censimento:


Valerio Montieri
Cell. 3286750782
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Vanna Bartesaghi
cell.3896797311
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.


La pianta delle postazioni e' scaricabile cliccando sul segnaposto all'interno della mappa qui sotto.

Visualizza Censimento ciclistico 2011 a Milano in una mappa di dimensioni maggiori

Stampa

Censimento 2012 - Istruzioni per i rilevatori

Scritto da Super User. Postato in Non categorizzato

11° Censimento della mobilità ciclistica della Città di Milano

19 SETTEMBRE 2012

Quest'anno c'è una grande novità: il censimento dei ciclisti urbani riguarderà tutti i capoluoghi di Provincia lombardi.
Infatti 19 settembre verrà effettuato il 1° Rilevamento dei ciclisti a livello regionale grazie alla collaborazione fra la Regione Lombardia e le associazioni FIAB lombarde.
In contemporanea, nei dodici capoluoghi di provincia verrà effettuata la conta dei ciclisti.
I dati verranno raccolti a livello regionale e presentati in una conferenza a novembre.
Si tratta quindi di uno stimolo in più per partecipare a questo appuntamento annuale.

NELLA PRATICA TUTTO RIMANE (QUASI) COME L'ANNO SCORSO

UNICA (PICCOLA) DIFFERENZA: SUL GIUBBETTO FIAB VI VERRA' CHIESTO DI PORTARE UN BADGE CON I LOGHI DELL'INIZIATIVA.

TUTTO QUI, CHIEDIAMO COMUNQUE A TUTTI DI DARE UN'OCCHIATA A QUESTE NOTE.

Materiale:

  • la planimetria generale con la localizzazione delle postazioni
  • le schede di ciascuna postazione con evidenziata la zona di rilevamento e la direzione dei ciclisti da conteggiare
  • la scheda di rilevamento
  • questo vademecum.
  • GIUBBETTO DI CICLOBBY
    CHIEDIAMO A TUTTI DI INDOSSARE IL GIUBBETTO DI CICLOBBY (E IL BADGE).
    SE NE SIETE SPROVVISTI POTETE PASSARE IN SEDE TUTTI I POMERIGGI DOPO LE 17,00.

     

Neofiti:

I "neofiti", e tutti quelli che hanno dei dubbi o che non scaricano il materiale da internet, possono contattare Vanna e incontrarci in sede.

Meteo:

Speriamo nella buona sorte, ma se lunedì capiamo che le previsioni per mercoledì sono terribili, come era successo tre anni fa, dirameremo un messaggio a tutti, anche attraverso il sito, e rimanderemo al mercoledì successivo, 26 settembre 2012

RINVIATO ALLA  SETTIMANA 1-5 OTTOBRE, PROBABILMENTE MERCOLEDÌ 3. CONFERMA NEI PROSSIMI GIORNI.

Postazioni:

Manteniamo la postazione di Corso Buenos Aires (a porta Venezia) e tutte le postazioni dell'anno scorso (confermando l'esclusione delle postazioni di via Sant'Andrea e quella di Lanza che davano risultati poco significativi).

Per il resto le raccomandazioni sono sempre le stesse.

Il censimento è un'operazione semplice in quanto è sufficiente contare. Naturalmente servono da parte del rilevatore precisione e puntualità, sia nel presentarsi sulla postazione assegnata che nel rispettare gli orari indicati sul modulo. Ci sono poi altri accorgimenti e suggerimenti che possono agevolare l'operazione di conteggio, ti invitiamo a seguirli.

Gli orari di conteggio, che durano minimo 60 minuti, sono compresi dalle 7.30 alle 19.30;

Anche quest'anno, la raccolta delle schede compilate verrà eseguita in due distinti momenti:

  • dalle 12,30 alle 13,30 (per le postazioni nelle quali è previsto il rilevamento dalle 7,30 alle 12,30 : Augusto, Borgogna, Brera, Buonaparte-Minghetti; Giardini, Italia, Manzoni, Mercato, Monforte, Ticinese, Wittghens-Chiusa;
  • dalle 19,30 alle 20,30 (per le postazioni nelle quali è previsto il rilevamento dalle 7,30 alle 19,30: Beltrami, Correnti, Magenta, Romana, San Vittore, Venezia, Vittoria);

Il rilevatore che inizia il primo turno deve arrivare in postazione avendo già ritirato la pettorina,il badge, la tavoletta porta blocchi, una penna funzionate e qualche scheda di scorta. Finito il turno passerà il tutto al secondo rilevatore, compresa la sua scheda compilata;

Il rilevatore di un turno intermedio riceverà dal precedente tutta l'attrezzatura (pettorina, il porta blocchi, una penna funzionate) comprese le schede compilate fino a quel momento (se lui è alla seconda ora, la scheda sarà una sola; se è alla terza ora saranno due e così via) e riconsegnerà il tutto al rilevatore successivo, comprese le schede compilate fino a quel momento.

Il rilevatore dell'ultimo turno (11,30-12,30 per le postazioni Augusto, Borgogna, Brera, Buonaparte-Minghetti; Giardini, Italia, Manzoni, Mercato, Monforte, Ticinese, Wittghens-Chiusa o 18,30-19,30 per le postazioni Beltrami, Correnti, Magenta, Romana, San Vittore, Venezia, Vittoria) ha la maggior responsabilità perché ritira tutta l'attrezzatura, comprese tutte le schede compilate e consegna tutto al punto di raccolta previsto in Piazza Cordusio (sotto il monumento del Parini) .
Nel caso in cui il rilevatore avesse grossi problemi ad effettuare questa consegna nei tempi previsti, deve avvisare i coordinatori e inviare le schede via fax a Ciclobby (02.69311624) entro giovedì.

 

VISTI I RISULTATI DEGLI ANNI SCORSI CONTINUIAMO A CENSIRE ANCHE IL BIKE SHARING – BIKEMI.

Come indicato nella scheda di rilevazione, bisognerà differenziare i ciclisti "normali" da quelli "BikeMi". Il metodo che abbiamo immaginato dovrebbe risultare semplice: un pallino per la bici normale, una crocetta per la bici BikeMi.
(nell'esempio sotto riportato: tre bici normali e due del BikeMI).

••x
x•

 

Il conteggio differenziato è molto importante. Provate ad attuarlo; se però vedete che non ci riuscite (magari perché siete in una postazione molto frequentata o siete "alle prime armi"), non scoraggiatevi e privilegiate comunque il conteggio totale, segnalando il problema nelle note.

 

Una raccomandazione in piu'

Ricordiamo che, per facilitare il lavoro di spoglio delle schede, è necessario che tutte le schede siano compilate allo stesso modo.
Perciò vi ricordiamo di inserire in ciascuna casella cinque elementi, che siano puntini (bici privata ) o crocetta (bici pubblica del Bike-Mi).
Prima di riempire la casella successiva controllate che ci siano quindi cinque elementi. In questo modo il volontario che si occuperà dello spoglio potrà conteggiare i passaggi con più facilità e in meno tempo. Grazie !!!!

 

Consigli e indicazioni

  • Munisciti di orologio (fondamentale)
  • Durante il conteggio fai attenzione al cambio di tabella ogni 15 minuti precisi.
  • Accertati con precisione del luogo esatto che ti è stato assegnato per il conteggio (se lo ritieni utile visitandolo anche nei giorni precedenti).
  • Giungi sul punto di conteggio non meno di 10 minuti prima dell'orario di inizio (es: non più tardi delle 7.20 per iniziare a contare alle 7.30).
  • Questi 10 minuti a tua disposizione servono per individuare la posizione corretta dove mettersi, posizione che dovrà rimanere uguale per tutto il turno di conteggio.
  • Può essere utile avere un appoggio su cui eventualmente sedersi (panettoni, archetti, panche)
  • Mantieni una buona visibilità intorno a te, anche a distanza in modo tale da individuare i ciclisti anche da lontano.
  • Posizionati, se puoi, ad una distanza di circa 10/15 metri dagli incroci (sempre all'interno della cerchia, quindi dal lato del centro città).
  • Lascia sempre alle tue spalle un muro o un automobile parcheggiata: dalla propria posizione deve risultare possibile vedere tutti i ciclisti passare di fronte a sé (se il marciapiede è largo alcuni ciclisti potrebbero passare alle tue spalle; se lungo la via dove ti trovi ci sono linee tranviarie di autobus, attenzione a contare anche i ciclisti che possono passare al di là dei mezzi pubblici di passaggio o fermi in coda).
  • Vanno registrati solamente i passaggi dei ciclisti che si muovono verso destra e verso sinistra rispetto alla postazione in cui ti trovi (ti accorgerai che il movimento dei ciclisti, spesso, è piuttosto disordinato; per questo è fondamentale trovarsi in un punto in cui i ciclisti si possano muovere solo in due direzioni; se un ciclista si ferma e lega la bici di fronte a te, indicalo sulla tabella con la direzione che aveva prima di fermarsi).
  • Registra anche i ciclisti che pedalano sui marciapiedi, contromano, se la strada è a senso unico; oppure che percorrono, se c'è la corsia preferenziale
  • Non fermare mai i ciclisti
  • Se qualcuno dovesse lamentarsi, contare i ciclisti non è vietato...

Potete scaricare da qui la scheda di rilevamento ed il vademecum.

La pianta delle postazioni e' scaricabile cliccando sul segnaposto all'interno della mappa qui sotto.

Referenti per il censimento:


Valerio Montieri
Cell. 3286750782
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Vanna Bartesaghi
cell.3896797311
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.


Visualizza Censimento ciclistico 2011 a Milano in una mappa di dimensioni maggiori

Stampa

Note legali

Scritto da Super User. Postato in Non categorizzato

Tutto il materiale e le immagini pubblicate in questo sito sono di proprieta' di Fiab CICLOBBY onlus (o dei relativi autori, dove specificato). 

È vietato l'utilizzo, la copia, la riproduzione o la divulgazione a fini commerciali dei materiali in qualunque forma e formato senza citazione della fonte.

Per altre informazioni contattare: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.