Avviso

A partire dal 1º marzo 2021 per l'apertura della sede e della segreteria e per la partecipazione alle attività cicloturistiche e ai giri cittadini fare riferimento allo schema qui sotto.

LOMBARDIA IN ZONA ROSSA
La sede è chiusa al pubblico
È possibile contattare la segreteria via telefono allo 02 69311624 il martedì e il mercoledì dalle 16 alle 19.
Attività cicloturistiche, giri cittadini e attività in sede sono sospese.

LOMBARDIA IN ZONA ARANCIONE
La sede è aperta al pubblico il martedì e il mercoledì dalle 16 alle 19.
L'accesso è soggetto alle regole di distanziamento.
Negli stessi giorni e orari è possibile contattare la segreteria via telefono: 02 69311624.
Attività cicloturistiche, giri cittadini e attività in sede sono sospese.

LOMBARDIA IN ZONA  GIALLA
La sede è aperta al pubblico il martedì e il mercoledì dalle 16 alle 19.
L'accesso è soggetto alle regole di distanziamento.
Negli stessi giorni e orari è possibile contattare la segreteria via telefono: 02 69311624.
Attività cicloturistiche e giri cittadini si svolgono regolarmente, le attività in sede sono sospese.

La segreteria è comunque raggiungibile via email segreteria@ciclobby.it.
Puoi iscriverti o rinnovare la tessera per il 2021 online con Paypal o carta di credito oppure con bonifico bancario alla pagina: http://www.ciclobby.it/cms/diventa-socio/come-iscriversi

Per la partecipazione alle attività si faccia riferimento al seguente articolo per le norme di comportamento: Norme attività di FIAB Milano Ciclobby


 

Stampa

Bimbimbici 2017 a Milano e Rho

Con un giorno di anticipo rispetto alla data nazionale, per rispettare una disposizione dell'Assessore alla Sicurezza, sabato 13 maggio si è svolta a Milano la 18° edizione di BIMBIMBICI.

Abbiamo sperimentato una nuova formula, una prova generale di quella che potrebbe essere l'impostazione per le edizioni future; quest'anno abbiamo deciso di organizzarla in collaborazione con una scuola elementare nella quale è presente un gruppo di genitori attivi sulla mobilità sostenibile.

La scuola in questione, la "Pietro Micca" di via Gattamelata, fa parte della Massa Marmocchi, un progetto nato spontaneamente da genitori e attivisti della Critical Mass, per praticare e diffondere l'abitudine di accompagnare a scuola i propri figli in bicicletta.

Inoltre, i genitori di questa scuola si sono attivati, con l'appoggio e la collaborazione di FIAB Ciclobby, presso il Municipio 8 e l'Assessorato alla Mobilità del Comune di Milano per richiedere interventi di messa in sicurezza delle strade intorno al complesso scolastico: la recente apertura di un tunnel automobilistico a poca distanza dalla scuola, ha provocato infatti un aumento del traffico nei dintorni e un incremento dell'utilizzo illegale, da parte di veicoli privati, della strada davanti alla scuola, che è corsia riservata bus/taxi.

Per la mattinata di Bimbimbici, FIAB Ciclobby ha richiesto e ottenuto la chiusura del tratto di via Gattamelata davanti alla scuola e della via laterale: si è creata così un ampia area tranquilla, spaziosa e sicura, della quale i bambini hanno preso pieno possesso.

La strada, liberata da auto e traffico, ha ospitato il Girobimbi, tavoli per laboratori a tema (la bicicletta, l'educazione stradale,...), un circuito per bambini più grandi, ed è diventata una immensa lavagna dove i bambini hanno disegnato coi gessetti colorati la loro città ideale.

Una città ideale che abbiamo costruito semplicemente posizionando due transenne in due punti cruciali; il traffico nei dintorni non ne ha risentito minimamente, ma la qualità della vita, a partire da quella dei bambini, è migliorata grandemente.

All'assessore alla Mobilità Granelli e all'assessora all'Educazione di Municipio 8 Pelucchi, intervenuti per un saluto, è stata rinnovata la richiesta di intervenire con decisione e convinzione sulla viabilità della zona, perchè venga garantita la sicurezza e venga consentita una miglior fruizione degli spazi intorno alla scuola, facendone un modello di zona car free, da riproporre e replicare nelle scuole della città.

Nel corso della giornata abbiamo lanciato #CodiceDiSicurezza, la campagna nazionale di FIAB per sollecitare Parlamento e Governo a completare urgentemente e senza ulteriore ritardo l'iter legislativo della riforma del Codice della Strada e ad approvare finalmente la legge-quadro sulla mobilità ciclistica: ai bambini e ai loro genitori sono stati distribuiti nastri bianchi da legare al manubrio delle biciclette, il segno individuato per manifestare l'adesione alla campagna.
http://www.fiab-onlus.it/bici/attivita/proposte-di-legge/item/1714-codicedisicurezza.html

La mattinata si è conclusa con i bambini in bicicletta che hanno pedalato compiendo un ampio giro per le vie del quartiere.

Purtroppo la richiesta più volte caldeggiata affinchè il corteo fosse accompagnato dai vigili in bicicletta non è stata accolta: una modalità che sarebbe auspicabile per le manifestazioni di mobilità sostenibile.

Segnaliamo infine con soddisfazione l'ottima riuscita dell'edizione rhodense, organizzata il 14 maggio a Rho da FIAB Rho By Bike, sezione di FIAB Milano Ciclobby
https://www.facebook.com/rhobybike/?ref=br_rs&hc_ref=SEARCH

Foto qui: http://www.ciclobby.it/cms/foto/foto-di-eventi-cittadini/gallery/427

 

Guia Biscaro
presidente FIAB Milano Ciclobby