UPCYCLE CAFE': Bike the Nobel

Valutazione attuale:  / 0

 

Lunedì 9 novembre ore 21, Massimo Cirri, Sara Zambotti e Paolo Labati di Caterpillar porteranno da Upcycle la provocatoria candidatura della bicicletta al Nobel per la Pace insieme a Davide Cassani e Marco Pastonesi e, per l'occasione, invitano il pubblico a partecipare alla discussione che vuole chiarire il ruolo della bicicletta e individuare la realtà che nel mondo oggi può meglio rappresentarla ed essere investita di una missione di pace in nome delle due ruote che, per natura, non possono ricevere il premio.

Tra gli ospiti anche Gabriele Chiesa che, in nome della pace, ha affrontato in bicicletta il viaggio Brescia-Assisi lo scorso anno in occasione della Marcia della Pace (www.paciclica.it)

La bicicletta merita sempre di più, non delude mai, è stata ed è contributo sociale per le nostre città e per molti paesi nel mondo. "La bicicletta è sorriso, e merita il Nobel per la pace" come disse l'ambasciatore di ciclismo, Alfredo Martini.

Parte quindi la raccolta firme per sostenere questa ambiziosa candidatura e partecipare alla simbolica 'staffetta a pedali' per consegnare il nome della bicicletta alla commissione che si riunirà, nel febbraio 2016 ad Oslo, per ufficializzare le nuove designazioni.

Upcycle è BIKE THE NOBEL – HUB, vieni a firmare!

Via Ampère, 59 - Milano

Bike&TheCity - The next revolution

Valutazione attuale:  / 1

 

Riceviamo e volentieri riportiamo il comunicato stampa di Cyclopride.

 

Cyclopride Italia è lieta di presentare BIKE & THE CITY – THE NEXT REVOLUTION, un convegno che si propone di aprire l'orizzonte del dibattito italiano sulla mobilità nuova con il contributo di un grande consulente e divulgatore di livello mondiale, invitato per la prima volta in Italia:

Gil Peñalosa (8-80 cities)

Inoltre, al convegno sarà presente con un suo intervento uno dei maggiori promotori della mobilità nuova in Italia:

Paolo Gandolfi (Commissione Trasporti, Camera dei Deputati)

A corollario del convegno il programma, di seguito riportato, prevede nei tre giorni della permanenza a milano degli ospiti incontri con associazioni, movimenti, stakeholder, studenti, amministratori, politici e con alcuni dei massimi esperti nazionali di ciclabilità.

Venerdì 23 – Sala Azionisti Edison – Foro Buonaparte 31, Milano

È la giornata di convegno, l'ingresso è libero. La mattina dalle 9, dopo i saluti istituzionali – sarà con noi tra gli altri l'assessore ai trasporti di Milano, Pierfrancesco Maran – parleranno Paolo Gandolfi, artefice della modifica del codice della strada, e Gil Peñalosa, con traduzione simultanea. Preparatevi, Peñalosa ha detto che proietta almeno 200 immagini. Dopo uno spuntino offerto da Edison, si riprende alle 15 con i maggiori protagonisti dell'attivismo, e non solo. La lista sta aumentando, per adesso abbiamo: On. Paolo Gandolfi – Camera dei Deputati; Virginio Merola, Sindaco di Bologna; Andrea Colombo, Assessore ai Trasporti, Bologna; Alberto Fiorillo – Legambiente/Velolove; Anna Gerometta – Cittadini per l'Aria; Giulietta Pagliaccio, presidente Fiab Onlus; Matteo Dondè – Bikenomist srl; Paolo Pinzuti, Bikeitalia. Naturalmente, ci sarà anche Gil Peñalosa, di 8-80 Cities.

Giovedì 22:

10,30 – Pedalata cittadina con Gil Peñalosa. Peñalosa ha chiesto di essere portato in giro, respirare un po' l'aria della città che sale, come avrebbero detto i Futuristi. Noi gli abbiamo consigliato di respirare piano, ma in giro ce lo portiamo volentieri. Si parte da Piazza Gae Aulenti, alle 10,30. Chi vuol venire è il benvenuto. Accompagna la pedalata, oltre a noi di CycloPride Italia, Fabio Lopez, responsabile del programma ciclabilità del Comune di Milano.

19,30 – Aperitivo da Rossignoli. CycloPride Italia offre un bicchiere di vino a chi volesse incontrare e scambiare idee con Gil Peñalosa. Dedicato alle associazioni e ai movimenti, è però aperto a tutti. Rossignoli ci mette la sala, e noi siamo molto contenti di questa cortesia.

Sabato 24

Tempo permettendo, andremo a Chiaravalle in bici, dalla Darsena: si parte alle 10-10,30. Peñalosa ha chiesto di conoscere la relazione tra città e territorio, e abbiamo pensato di pedalare su un asse ciclabile di recente realizzazione. La pedalata dura circa 40′, ed è aperta a tutti.

Informazioni aggiornate: http://www.cyclopride.it/bikethecity-il-programma/#.ViYOBlO2E1I

 

Allegati:
Scarica questo file (BikeandTheCity2015.pdf)BikeandTheCity2015.pdf[ ]2403 Kb

FIAB incontra i ministri Delrio e Franceschini

Valutazione attuale:  / 0

15 ottobre 2015 - Intensa giornata di confronto con i massimi rappresentanti al Governo sui temi di mobilità sostenibile e cicloturismo: per la prima volta FIAB-Federazione Italiana della Bicicletta ha incontrato, in contemporanea, ieri a Roma, il Ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti Graziano Delrio e il Ministro dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo, Dario Franceschini.

Continua aleggere sul sito FIAB: http://fiab-onlus.it/bici/attivita/varie/item/1294-fiab-delrio-franceschini.html

Sport urbani e mobilità senza motore

Valutazione attuale:  / 1

 

Domenica 11 ottobre

In occasione della domenica di chiusura al traffico di corso Buenos Aires, il Consiglio di Zona 3 ha organizzato un pomeriggio di aggregazione e gioco e per valorizzare anche le meno conosciute forme di mobilità sostenibile

Vi invitiamo a venire a trovarci nel tratto di strada a noi destinato e ad unirvi a noi per una delle passeggiate in bicicletta.
Vi aspettiamo!

Quando: domenica 11 ottobre 2015
Dove: corso Buenos Aires da piazza Oberdan a piazza Argentina
orario della chiusura al traffico del corso: dalle 13.00 alle 19.00
orario delle attività: dalle 14.00 alle 18.00
Nel tratto del Corso a noi dedicato, tra piazza Lima e le vie Scarlatti e Ponchielli, distribuiremo materiale informativo delle nostre attività.
Alle 15.00 e alle 17.00 partiranno due "passeggiate" lungo il corso, così formate:
prima le biciclette (con scampanellìo continuo) seguite dal bike sharing e dalla corsa, dirette verso piazza Oberdan, alle quali si aggiungeranno man mano i "mezzi di mobilità alternativa" che saranno raggiunti dal gruppo; una volta arrivati tutti in piazza Oberdan, la passeggiata ripartirà con le biciclette scampanellanti in testa fino a raggiungere piazza Argentina; arrivati tutti lì, si ripartirà per raggiungere ognuno il proprio tratto e fermarsi lì fino alla "passeggiata" successiva. 

Allegati:
Scarica questo file (ruota stendardo piegabile3.jpg)ruota stendardo piegabile3.jpg[Locandina]973 Kb

BiTiBi - bike train bike

Valutazione attuale:  / 1

 

Laboratori sulla bicicletta al Museo della Scienza e della Tecnica

Fiab Milano Ciclobby, grazie a un bando di Ferrovienord nell'ambito del progetto Bi.Ti.Bi (sulla mobilità eco-sostenibile che combini gli spostamenti in bicicletta e in treno) terrà una serie di brevi incontri-laboratorio sull'uso e sulla manutenzione della bicicletta, organizzati in collaborazione e presso il Museo Nazionale della Scienza e della Tecnologia di Milano.

I laboratori avranno la durata di un'ora e saranno per 5 gruppi di 25 persone :

2 nel pomeriggio di sabato 10 ottobre, ore 14.00 e ore 16.00
3 nella giornata di domenica 11 ottobre, ore 12.00, ore 14.00 e ore 16.00

I laboratori, coordinati da Silvia Malaguti, consigliera di Fiab Milano Ciclobby, affronteranno diversi aspetti legati al corretto uso della bicicletta, con un primo approccio alla sua manutenzione.

I laboratori sono riservati a:

  • utenti del servizio ferroviario in possesso di tessera Itinero e IoViaggio, che potranno iscriversi gratuitamente scrivendo una mail all'indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.
  • visitatori del Museo che potranno effettuare l'iscrizione direttamente nella biglietteria, contestualmente all'acquisto del biglietto d'ingresso al Museo.

 

I nostri soci non in possesso di tessera Itinero e IoViaggio possono partecipare gratuitamente se rimangono posti disponibili. Iscriviti:

  • scrivendo a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. specificando: nome, cognome, data e luogo di nascita, recapito telefonico e giorno e ora del laboratorio a cui vorresti partecipare.
    oppure chiamando 02.69311624 (dal martedì al venerdì ore 17/19).

Informazioni più approfondite nel Comunicato stampa qui allegato.

 

Laboratori sulla bicicletta al Museo della Scienza e della Tecnica

Allegati:
Scarica questo file (FN_ComunicStampa_LaboratBici_28set2015.pdf)FN_ComunicStampa_LaboratBici_28set2015.pdf[Comunicato stampa Bi.Ti.Bi.]283 Kb

30 e lode - La campagna sulla sicurezza nelle città

Valutazione attuale:  / 1

 

Caro Renzi, vorrei andare in bici perché...

FIAB presenta #30elode la campagna sulla sicurezza nelle città

Al via il concorso a premi rivolto ai bambini di tutta Italia che, scrivendo al Presidente del Consiglio, sosterranno la proposta di introdurre nel nuovo Codice della Strada il limite dei 30 km/h come standard di velocità nelle strade urbane.

http://fiab-onlus.it/bici/attivita/campagne-ed-interventi/limite-30/item/1282-fiab-campagna-30elode.html

Green City Milano

Valutazione attuale:  / 0

 

3 giorni dedicati al verde per scoprire una città più a misura di natura. www.greencitymilano.it.

Anche Fiab Milano Ciclobby ci sarà, perchè dove c'è verde e natura le bici non possono mancare.

Abbiamo organizzato tre eventi, aperti a tutti.

Sabato, 3 ottobre, ore 15.30-17.30
Rotonda della Besana, via E.Besana 12
Laboratorio di bici in miniatura per bambini
Ingresso libero per un massimo di 25 bambini
Proponiamo per bambini dagli 8 ai 12 anni la costruzione di modellini di biciclette, assemblando materiale vario di recupero. Un'attività che vuole stimolare curiosità e manualità.

domenica, 4 ottobre, ore 15-18
Parco Sempione, Piazza del Cannone, uscita su Viale Gadio
Bicisicura, per rispettare noi stessi e gli altri
I nostri bravi meccanici volontari controllano gratuitamente luci, freni e gomme per poter pedalare in sicurezza.
Contributo per eventuali pezzi di ricambio

domenica, 4 ottobre, ore 15.30-17.30
In collaborazione con Legambiente
In bici a scoprire orti e giardini condivisi
Tranquilla passeggiata in città, partendo dalla nostra sede di via Borsieri 4, per mostrare con orgoglio che anche noi abbiamo un minuscolo giardinetto curato da un nostro volontario! All'arrivo merenda per tutti presso gli orti di via Padova, ospiti di Legambiente.
Per l'assicurazione 1 € i soci, 2 € i non soci

 

Bike4truce, la bicicletta come strumento di tregua

Valutazione attuale:  / 0

22 settembre 2015 dalle ore 18,00 alle ore 20,00 CASA ABRUZZO, Via Fiori Chiari, 9 proiezione del documentario Bike4truce, la bicicletta come strumento di tregua di Peter Ranalli, prodotto da Olos Multimedia. Nell'occasione si potranno degustare i prodotti tipici e conoscere le offerte di servizi del territorio dei GAL Abruzzesi. Ingresso gratuito, per assicurarsi un posto meglio prenotare al numero 335.7625609.

Era l'agosto 2012 quando, per sensibilizzare l'opinione pubblica sull'applicazione delle risoluzioni dell'Assemblea Generale dell'ONU riguardo la Tregua Olimpica, 12 ciclisti italiani percorrono 600 km, unendo idealmente i luoghi simbolici della dichiarazione dei diritti umani di Polleur (1789) con quelli della riaffermazione della Tregua Olimpica e, attraverso la Francia, arrivano nella capitale Britannica, nel periodo delle Olimpiadi di Londra 2012.

Bike4truce, la bicicletta come strumento di tregua ci racconta la storia di questa impresa attraverso la voce dei suoi protagonisti, un documentario che è anche un inno alla bicicletta come strumento di pace, perché il progetto continua, con l'obiettivo che la risoluzione ONU sulla Tregua Olimpica venga davvero rispettata. Ne parlerà Valerio Di Vincenzo, Presidente della Fondazione Olos, che introdurrà il programma di iniziative Bike4truce2016, culminanti nella manifestazione ciclistica del 22 settembre 2016 a Rio de Janeiro. Info su www.bike4truce.org
È possibile vedere "Bike4truce, la bicicletta come strumento di tregua" anche in streaming: https://youtu.be/jJwiertIdNk

Twitter

Infomobilità Milano

Gli avvisi sulla mobilità si fermano qui, per oggi. Torniamo attivi domani, dalle 7. Buona serata dalla Centrale Operativa di #Milano

by Infomobilità Milano