Censimento dei Ciclisti Milanesi 2016

Valutazione attuale:  / 0

28 settembre - 15° censimento dei ciclisti milanesi

Anche quest'anno durante la Settimana Europea della Mobilità la nostra associazione effettua il censimento dei ciclisti milanesi, in collaborazione con AMAT, nell'ambito di BikeToWork. Dalle postazioni situate principalmente lungo le vie d'accesso al centro, lungo la cerchia dei Navigli i nostri rilevatori volontari conteranno i passaggi dei ciclisti, degli utenti del bike-sharing ed in alcuni casi anche di auto e moto.

Quest'anno Ciclobby, oltre al classico Censimento fisico, lancia il primo CENSIMENTO DIGITALE dei CICLISTI MILANESI.
Per partecipare, trovate tutte le info al seguente link: https://www.facebook.com/events/1208985952486004/
Vi chiediamo per cortesia non solo di partecipare al censimento, ma soprattutto di invitare tutti i vostri amici all'evento! In poche ora possiamo raggiungere migliaia di persone!

Se volete contribuire a questa attività, anche solo per un turno di un paio d'ore o come riserva, contattate i coordinatori i cui recapiti trovate in fondo all'articolo. Grazie!

Istruzioni per i rilevatori

Materiale:

  • planimetria generale con la localizzazione delle postazioni
  • schede di ciascuna postazione con evidenziata la zona di rilevamento e la direzione dei ciclisti da conteggiare
  • scheda di rilevamento
  • questo vademecum.
  • giubbetto FIAB Milano Ciclobby

CHIEDIAMO A TUTTI DI INDOSSARE IL GIUBBETTO DI CICLOBBY

Per il ritiro del materiale potete passare in sede nell'orario di apertura (mart-ven 17.00-19.00)
Neofiti:
I neofiti, e tutti quelli che hanno dei dubbi o che non scaricano il materiale da internet, possono contattare Vanna e incontrarci in sede.
Meteo:
Se lunedì le previsioni per mercoledì sono di maltempo, varrà diramato un messaggio di annullamento, anche attraverso il sito, e verrà quindi comunicata un'altra data.
Postazioni:
12 postazioni con rilevazioni dalle 07.30 alle 19.30.
Nella postazione in viale Tunisia, nei pressi di corso Buenos Aires, il rilevamento è di bici, auto e moto) e sarà effettuato negli orari 0730-13.30.

(Clicca su Leggi tutto per vedere il resto delle istruzioni)

Milano è più bella in bici

Valutazione attuale:  / 0

 

Nel 2006 usciva Milano è bella in bici. Il libro fu un successo che non avevamo previsto. Uscito nelle librerie a metà giugno, alla fine di settembre l'editore Meravigli allestiva già una seconda ristampa perché, come scrisse la Repubblica, "va a ruba". E molte altre seguirono in breve tempo.

Nel 2009 è stato affiancato da Evviva Milano in bici (anch'esso pubblicato da Meravigli) perché non si esaurisce mai la possibilità di scoprire particolari insoliti, curiosi e interessanti di Milano e soprattutto perché sono inesauribili l'entusiasmo e la passione di Anna Pavan e Guia Biscaro.

È sotto gli occhi di tutti che da allora Milano ha subito una trasformazione a ritmi accelerati: ha recuperato spazi, li ha riqualificati, è cresciuta verticalmente... Noi, che usiamo la bici ogni giorno, meglio degli altri possiamo seguire questa evoluzione.

Ad Anna e a Guia perciò è sembrato bello scrivere e fotografare (questa volta a colori) per il loro pubblico una terza puntata con le novità che hanno colto nelle più recenti esplorazioni cittadine. Il nuovo libro si chiama Milano è più bella in bici per sottolineare che la bici è l'unico modo possibile per conoscere in tutte le sue più intime pieghe la città.

Presentazione del libro in occasione della SEM 2016 mercoledì 28 settembre, ore 17
Urban Center Milano - Galleria Vittorio Emanuele II, 11/12

Allegati:
Scarica questo file (Milano più bella in bici.pdf)Milano più bella in bici.pdf[Scheda del libro]279 Kb

Obiettivo? 1.500 soci!

Valutazione attuale:  / 0

Per la prima volta in 30 anni, Fiab Ciclobby ha quasi 1500 soci! Vuoi darle una mano?
Iscriviti o rinnova la tua tessera entro Luglio 2016, e puoi vincere la tessera 2017!
Estrarremo un vincitore tra gli iscritti a Luglio, che sarà automaticamente rinnovato nel 2017
E in più, in regalo per te la targa "NO OIL" da attaccare alla tua bici!
Cosa aspetti? vai su http://bit.ly/iscrizione-ciclobby e scopri come fare!

PS hai un amico che si potrebbe iscrivere? fallo iscrivere come segnalato da te, e vinci anche tu la targa "NO OIL" Sorridente

Benvenuto al Sindaco Beppe Sala da FIAB Milano Ciclobby

Valutazione attuale:  / 0

Caro Sindaco Beppe Sala,
ben arrivato

Noi di FIAB Milano Ciclobby abbiamo letto con attenzione la parte del suo programma relativo alla mobilità sostenibile e ci troviamo in sintonia con i princìpi e le modalità che vengono enunciate.

Quello che ci fa ben sperare è aver ritrovato la visione di una città amica della bicicletta e quindi delle persone.

Ma sperare non ci basta: ci aspettiamo la piena adesione, sia nelle parole che soprattutto nelle azioni concrete a questa visione; Milano aspetta da troppo tempo una svolta decisa e decisiva nel dare riconoscimento e piena dignità alla mobilità ciclistica.

In questi ultimi anni, i passi avanti e le aperture a favore di una ciclabilità sicura e diffusa sono stati ancora troppo timidi; incertezze e compromessi generano distorsioni che portano a realizzazioni sporadiche, frammentarie, diluite nel tempo e nello spazio, costose e talvolta inutili quando non addirittura controproducenti.

Con il suo programma sulla mobilità sostenibile, Lei ha preso degli impegni forti e coraggiosi con tutti cittadini e in particolare con noi cittadini-ciclisti.

Per questo saremo vigili affinché, nel corso del Suo mandato, le azioni della Giunta siano guidate da ciò che dal programma emerge con chiarezza: visione, competenza (utilizzo di strumenti idonei), obiettivi precisi e misurabili.

Vogliamo essere di supporto, ma vogliamo avere la possibilità di suggerire e di confrontarci, perché forti dell'esperienza pluridecennale dell'Associazione e soprattutto per il fatto di essere ciclisti urbani quotidiani; sosterremo le scelte della nuova Giunta sui temi della mobilità se, con decisione e coraggio, andranno nella direzione espressa nel programma elettorale, ma non staremo a guardare: faremo da pungolo e saremo severi nella critica.

L'invito che avevamo fatto a tutti i candidati Sindaco, ora lo facciamo a Lei, nuovo Sindaco: la invitiamo a pedalare con noi!

Le proponiamo di accompagnarla a fare un giro per Milano in bicicletta, convinti che solo pedalando si possano comprendere davvero i problemi e le esigenze, ma anche cogliere la bellezza e la libertà di muoversi su un mezzo semplice e agile come la bici: le chiediamo solo di fissare la data!

Cordiali saluti e buon lavoro

FIAB Milano Ciclobby

Guia Biscaro

 (foto CC-BY-SA Presidenza della Repubblica)

Come sarà la città - Milano al ballottaggio

Valutazione attuale:  / 0

[Piazza Leonardo Da Vinci, a sinistra nel 2011, a destra nel 2016]

Mobilità sostenibile: in questi ultimi 5 anni alcuni passi avanti sono stati fatti. Si poteva certamente fare di più, ma – considerando l'immobilità ottusa dei decenni precedenti - una cosa è certa: non si deve tornare indietro!

Area C, zone 30, mobilità condivisa, sviluppo del trasporto pubblico, ma anche la redazione del Piano Urbano della Mobilità Sostenibile (PUMS) e la formalizzazione della Città Metropolitana, sono parte di un percorso di cambiamento anche culturale che deve essere perseguito senza incertezze.

Bisogna che la nuova Amministrazione vada avanti con competenza, convinzione e tenacia.

La scelta di domenica dirà quale direzione prenderanno Milano e Città Metropolitana.

Abbiamo letto il programma di ciascun candidato Sindaco al ballottaggio e abbiamo confrontato il capitolo che più ci interessa, quello della mobilità, provando a fare un accorpamento per temi. Riportiamo qui di seguito (in allegato) solo alcuni punti dei rispettivi programmi, che secondo noi mettono in luce le differenze di visione dei due candidati al ballottaggio.

(consapevoli che la raccolta qui presentata non è esaustiva né dei temi collegati alla mobilità - trasporto pubblico, trasporto su ferro in generale, integrazione tariffaria, sicurezza, etc.- né della trattazione sviluppata nei programmi)

L'approccio dei due candidati è molto diverso, a partire dal titolo del capitolo.

Stefano Parisi
MOBILITÀ E INFRASTRUTTURE
http://www.stefanoparisi.it/programma-politico-parisi.html
da pag. 19 a pag. 24

Beppe SALA
1- UN GRANDE PIANO PER LA MOBILITÀ SOSTENIBILE
http://www.beppesala.it/wp-content/uploads/2016/03/programma-beppe-sala-completo-web.pdf
da pag. 25 a pag.31

In allegato il testo completo.

Guia Biscaro
presidente
FIAB Milano Ciclobby

 

Segnaliamo anche 3 documenti di comparazione dei programmi dei 2 candidati sul tema mobilità:

Allegati:
Scarica questo file (2016_AmministrativeBallottaggio_FIABMilanoCiclobby.pdf)2016_AmministrativeBallottaggio_FIABMilanoCiclobby.pdf[La mobilità ciclistica e i programmi dei candidati sindaco]88 Kb

Treno+Bici: Delrio #daccispazio

Valutazione attuale:  / 0

Fiab scrive al ministro Delrio e chiede un preciso indirizzo politico di Governo affinché i treni Regionali e a Lunga Percorrenza adottino carrozze adatte alla bici

FS si appresta ad investire 4,5 miliardi di euro per rinnovare la flotta di treni regionali.
Se si farà come in passato, avremo treni inadeguati per il trasporto bici ancora per qualche decennio a fronte di un servizio sempre più richiesto sia dai pendolari che da un cicloturismo in crescita. Insomma avremmo perso anche questo treno.
Per questo la Presidente FIAB, Giulietta Pagliaccio, ha scritto al Ministro Delrio chiedendo una chiara ed inequivocabile decisione politica che garantisca che sui nuovi treni ci sia il necessario spazio per le biciclette.

Leggi la lettera sul sito FIAB e diffondi tra i tuoi contatti: http://www.fiab-onlus.it/bici/attivita/treno-bici/item/1502-trenobici-delrio-daccispazio.html

Piattaforma per la Città Ciclabile: le risposte dei candidati

Valutazione attuale:  / 3

Qualche settimana fa la nostra associazione, in coordinamento con altri gruppi e associazioni, ha presentato ai candidati alle elezioni comunali milanesi un documento contenente le nostre richieste perché Milano possa finalmente definirsi una città ciclabile.

Abbiamo ricevuto varie risposte che abbiamo incluso nei 3 documenti che trovate a fine articolo:

  • Risposte dei candidati consiglieri in Comune o nei Municipi (ex CdZ)
  • Risposte dei candidati Sindaco che approvano e sostengono gli obiettivi della piattaforma
  • Risposte dei candidati Sindaco con eccezioni.
    Corrado (M5S) condivide la nostra visione di città; ha proposto un incontro, ma per il momento non siamo riusciti a combinarlo; al momento non abbiamo ricevuto una adesione formale.
    Parisi (Lista Civica Parisi): condivide in gran parte il documento; si riserva di approfondire ulteriormente e dare una risposta nel corso della prossima settimana.

Maggiori informazioni: Guia Biscaro Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Amministrative 2016: Piattaforma per la Città Ciclabile

Vuoi la pace? Pedala! 2016

Valutazione attuale:  / 0

Biciclettata per la pace voluta dal Coordinamento La Pace in Comune e dalle ACLI Milanesi!

Dopo l'edizione del 2014 dedicata al tema dell'energia quest'anno metteremo al centro della manifestazione gli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile e il bene comune.

Come gli anni scorsi la biciclettata prevede 7 percorsi che hanno finora coinvolto le provincie di Milano, Monza Brianza, Lodi, Pavia e Varese e un grande evento finale in piazza Duomo.

Domenica 29 maggio 2016

http://www.ciclobby.it/cms/calendario/2016/05/29/vuoi-la-pace-pedala

Twitter

Infomobilità Milano

Gli avvisi sulla mobilità si fermano qui, per oggi. Torniamo attivi domani, dalle 7. Buona serata dalla Centrale Operativa di #Milano

by Infomobilità Milano