TréntaMI: Conferenza Stampa e Programma

Valutazione attuale:  / 0

Giovedì 10 maggio 2018, ore 12:00 - c/o Circolo ACLI "Terre e Libertà", via Don Bosco 7 a Milano

CONFERENZA STAMPA: MOBILITA'. CORVETTO, PER LA PRIMA VOLTA I CITTADINI SPERIMENTANO UNA ZONA 30

Con “TréntaMI: Zona 30 Gente Contenta” nella zona di piazza San Luigi quattro giorni di velocità ridotta grazie a Genitori Antismog, FIAB Milano Ciclobby e residenti con il Comune

Genitori Antismog e FIAB Milano Ciclobby, con la consulenza dell'architetto urbanista MatteoDonde' e con la collaborazione del Comune di Milano, presentano il progetto "TréntaMI: Zona 30 Gente Contenta": il primo esempio a Milano di sperimentazione di una zona 30 con la collaborazione dei cittadini.

Invitiamo giornaliste e giornalisti, nonché tutti i cittadini interessati, a partecipare alla conferenza stampa dove saranno illustrati i dettagli dell'iniziativa nonché dove sarà possibile "toccare con mano" nelle vie Scrivia, Don Bosco e Tagliamento la prima sperimentazione a Milano di una zona a traffico moderato progettata e realizzata dai cittadini con la collaborazione del Comune di Milano.

Saranno presenti:

Marco Granelli, Assessore a Mobilità e Ambiente del Comune di Milano
Paolo Guido Bassi, Presidente Municipio 4
Marco Ferrari, presidente di Genitori Antismog
Guia Biscaro, presidente di FIAB Milano Ciclobby
Matteo Donde', progettista della sperimentazione

Per ulteriori informazioni:
Dorotea Satey, responsabile progetto – 334 3795203 – Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Foto di Anna Pavan
Foto di Maria Gabriella Berti: https://photos.app.goo.gl/8f3dDZgsLgdqNXdw2


In allegato anche il programma dettagliato delle giornate.
Si inizia Giovedì 10 maggio alle 9:30 con la progressiva chiusura delle vie Scrivia, Tagliamento, Don Bosco per allestimento ZONA 30 e
successiva riapertura della circolazione.
Da Giovedì 10 a Domenica 13 eventi, giochi, incontri, laboratori.

Allegati:
Scarica questo file (20180508_Zona30 invito conferenza stampa.pdf)Comunicato Stampa[ ]460 Kb
Scarica questo file (Programma_Trentami.pdf)Programma dettagliato[ ]230 Kb

TréntaMI: ZONA 30 gente contenta

Valutazione attuale:  / 0

Scopri cos'è la Moderazione del Traffico dal 10 al 13 maggio

Genitori Antismog e FIAB Milano Ciclobby onlus con la consulenza dell'architetto Matteo Dondé e con la collaborazione di Comune di Milano | Palazzo Marino organizzano "TréntaMI; ZONA 30 Gente Contenta", un modo per sperimentare dal vivo la moderazione del traffico con la partecipazione dei cittadini.
Per quattro giorni, nell'area delle vie Don Bosco, via Scrivia, via Tagliamento, residenti, commercianti e cittadini, su progetto dell'architetto Donde' verificato dagli uffici comunali preposti, ridisegneranno le strade, modificando con elementi provvisori e arredi i posti auto, le intersezioni e gli attraversamenti con l'obiettivo di aumentare la sicurezza e migliorare la qualità della vita dei residenti.

Giovedì 10 maggio

  • h. 09:30
    allestimento della zona 30 a cura degli organizzatori con il coordinamento del Comune di Milano, il supporto della Polizia Locale del Municipio 4 e la collaborazione dei residenti.
  • h. 13:30
    riapertura della circolazione zona 30: nuovo assetto viario e ridisegno dello spazio pubblico con arredi e verde. (si cercano volontari!)

A partire dal pomeriggio e nei giorni seguenti, il nuovo assetto sperimentale verrà mantenuto e le strade saranno interessate anche da attività varie (letture, teatro, laboratori, camminate, pedalate, etc.), compreso nelle ore notturne con presidio degli arredi e del verde.

Domenica 13 maggio

  • h. 08:00-19:00
    parziale chiusura della piazza S. Luigi con attività varie
  • h. 13:00-15:00
    "scendi il piatto": ciascuno porta il proprio pranzo e si pranza insieme in piazza
  • h. 17:00
    chisura
  • h. 17:30-21:00
    disallestimento (si cercano volontari!)

Info: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Resistere Pedalare Resistere 2018

Valutazione attuale:  / 0

Mercoledì 25 aprile pedaleremo in Bovisa per la Festa della Liberazione.
Per chi vuole ci troviamo alle 9 in via Borsieri 4/e davanti alla sede di FIAB MIlano Ciclobby. Da lì proseguiremo verso via Mercantini 15 dove è previsto il ritrovo alle 9:30 e, davanti alla lapide nel cortile, nel cortile canteremo alcune canzoni contro la guerra.

Percorreremo in bicicletta  le strade della zona per rendere omaggio alla lapidi dei caduti partigiani. Nei giardini di via Broglio, attorno al monumento dei partigiani della Bovisa, intoneremo alcune canzoni della Resistenza, guidati da coro Bovisa Incanta.

Come Ciclobby faremo un intervento sul ruolo fondamentale avuto dalla bicicletta durante la Resistenza. La bicicletta infatti è stata vista dal fascismo come un mezzo pericoloso e sovversivo; durante la Resistenza numerosi bandi vietavano di circolare in bicicletta, ritenuta strumento di terrorismo. Infatti la bicicletta è stata un mezzo fondamentale per trasportare documenti e ordini tra brigate e per coordinare azioni militari. Giovanni Pesce diceva che la sua bici "era come l'aria che respiravo, un mezzo indispensabile per muovermi in modo rapido in ogni frangente".

Infine verso le 11.30 faremo l'ultima pedalata fino al cortile della sezione ANPI Bovisa, in via Mercantini 15, per un rinfresco.

Allegati:
Scarica questo file (25Aprile2018_A4_Ciclobby.pdf)25Aprile2018_A4_Ciclobby.pdf[Locandina]270 Kb

Bicifestazione: Cambiamo noi la strada

Valutazione attuale:  / 0

Ci troviamo tutti SABATO 21 Aprile in Piazza Scala davanti a Palazzo Marino alle ore 11 per consegnare il manifesto al Sindaco ed accompagnare coloro che andranno a Roma in bici.
Partecipate in tanti, partecipate tutti, la massa è critica !!
http://bicifestazione.it/


FIAB e FIAB Milano Ciclobby aderiscono, sostengono e partecipano alla manifestazione nazionale che si svolgerà il 28 aprile a Roma.

Perché l'Italia non cambia strada? Sono passati sei anni dalla grande manifestazione ai Fori Imperiali, il 28 aprile 2012 ma sulle strade italiane aumenta la mortalità.

La situazione è peggiorata anche perché è aumentato il numero di chi sceglie metodi leggeri di spostamento. Questo cambiamento non è stato recepito dalle istituzioni, e noi ci sentiamo ancora più minacciati dalla violenza veicolare. Uno stato di fatto inaccettabile, oggi più di ieri.
Oggi le città europee si interrogano sul bando alle auto diesel, rimandandolo agli anni futuri; bene ma insufficiente, serve una presa di coscienza collettiva dell'arretratezza italiana. Serve un'altra grande manifestazione.

Vogliamo spazio condiviso sulle strade, rispetto, diritti, sicurezza.
Vogliamo un nuovo Codice della Strada che tuteli le persone, chi usa la carrozzella, chi cammina e chi pedala.
Vogliamo sostegno per chi vuole cambiare il modo di spostarsi in Italia.
Vogliamo meno smog e più trasporto pubblico.
Vogliamo salire su tutti i treni con la bici.

L'Italia non può più aspettare questo cambiamento, vieni a manifestare con noi!

Roma, Fori Imperiali, 28 aprile 2018: in bici per urlare la nostra voglia di libertà.

Aderisci come privato o come associazione su www.bicifestazione.it


Sul sito bicifestazione.it trovi:

Bicinfesta di primavera è alle porte - 32ª edizione

Valutazione attuale:  / 0

Domenica 15 aprile
Vestiamoci con i colori dell’arcobaleno!

Partenza dal Parco Sempione, davanti all'ingresso dell'Arena Civica.

Iscrizioni in loco dalle ore 9 e partenza alle ore 10.45.
Pedaleremo per due ore a tranquilla andatura, in direzione Nord-Ovest, fin quasi al confine con il territorio comunale di Pero e raggiungeremo Cascina Merlata.
La festa prevede la presentazione della ciclovia AIDA, con la scopertura della targa, i canti popolari proposti da Bovisa InCanta, la premiazione dei vincitori del progetto Bike2Work e la consueta estrazione di premi tra i partecipanti.
Possibilità di street food per chi non avrà portato il panino da casa.

La partenza è fissata alle ore 10.45.
Vigileranno sul corteo la Polizia Locale e le GEV del Comune di Milano, nonché i nostri volontari del servizio d'ordine.

Per iscriversi: contributo 5 euro

Quota d'iscrizione

  • 5 euro adulti
  • 3 euro bambini, gruppi familiari e gruppi FIAB provenienti da altre città.

Iscrizioni

  • online sino a sabato 14 aprile alle ore 18
  • in sede FIAB Milano Ciclobby da venerdì 23 marzo
    martedì - venerdì ore 17 - 19
    sabato ore 10:30 - 12
    aperture straordinarie sabato 7 e 14 aprile ore 14 - 18
  • al Parco Sempione la mattina stessa, dalle ore 9.
    Venite per tempo, per evitare le code dell'ultima mezz'ora.

Nel kit per i partecipanti troverete un piccolo omaggio offerto dai nostri sostenitori.
Per chi si sarà iscritto online è previsto un gadget-sorpresa in più.

Cascina Merlata
Cascina Merlata

All’arrivo sorteggio fra tutti i partecipanti di biciclette e accessori vari per bici offerti da:

Rossignoli Cascina Quadri in Bici LA BICICLETTERIA IL BICICLETTAIO L'Erbolario

BikeMi

Clear Channel offre l'utilizzo di BikeMi con le seguenti modalità:

  • Abbonamento giornaliero gratuito per la giornata del 15 aprile: a chi sottoscrive un abbonamento giornaliero, seguendo la consueta procedura di acquisto, non verrà addebitato alcun importo.
  • Rimborso delle tariffe d'uso dopo la prima mezz'ora gratuita: chi partecipa all'evento utilizzando BikeMi potrà richiedere l'eliminazione delle tariffe e di eventuali penalità inviando, una volta concluso l'evento, un'email a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. indicando la propria partecipazione

Aspettando Bicinfesta...

Ecco gli appuntamenti a partire dal 3 aprile:

Martedì 3 aprile
«Germania, avventura romantica»
GermaniaDiario di Andrea Scagni, per immagini ed emozioni, di un cicloviaggio a largo raggio (quasi 1000 km) nella Germania meridionale, tra la Foresta Nera e la romantica Baviera, a poche ore dall'Italia.
In sede Ciclobby, ore 21

Giovedì 5 aprile
«Navigliando: cavalli, remi, bici e Gigi»
Naviglio MartesanaIn vista del giro di domenica 8 aprile sulla ciclovia di Gigi Riccardi, Fabio Lopez, grande conoscitore di Milano e della sua storia, ci racconta la storia e le curiosità dei navigli milanesi, che, a dispetto della nomea, non sono opera di Leonardo, se non in minima parte. Un'occasione per approfondire il tema e per ricordare l'intuizione del nostro grande amico Gigi, a dieci anni dalla sua scomparsa.
In sede Ciclobby, ore 21

Venerdì 6 aprile
"La manutenzione della mia bici"
Primo di cinque incontri del corso avanzato di manutenzione della bicicletta, riservato ai soci e dedicato a quanti hanno già dimestichezza con le piccole riparazioni e vogliono imparare a eseguire interventi più delicati sulla propria bici.
In sede Ciclobby ore 21

Sabato 7 aprile
Dalle 14 alle 18 la nostra sede è aperta in via straordinaria per le iscrizioni a Bicinfesta, per evitarvi le code prima della partenza.

Domenica 8 aprile
"La ciclovia di Gigi Riccardi"
Foto RiccardiDieci anni fa Gigi Riccardi ha smesso di pedalare per tutti. Ripercorriamo insieme la ciclovia della Martesana a lui dedicata in città e ritorniamo dal Parco Lambro. Fabio Lopez, già sciur bicicletta del comune e cultore di Milano, racconterà le vicende del Naviglio Piccolo e tante altre curiosità milanesi. Per l'occasione ci fermeremo a raccontarci aneddoti e ricordi di Gigi; prevista sosta a Santa Maria Rossa di Crescenzago.
Ritrovo alle 9.30 in via Borsieri (sede Ciclobby)

Mercoledì 11 aprile
"Anch'io in bici finalmente!"
Inizia il minicorso in tre puntate per chi, bambino o adulto, non sa ancora guidare la bici. Prenotazione obbligatoria entro martedì 10 aprile. Basta una telefonata. Necessario iscriversi all'associazione.

Sabato 14 aprile
Dalle 14 alle 18 la nostra sede è aperta in via straordinaria per le iscrizioni a Bicinfesta, per evitarvi le code prima della partenza.

Segui su Facebook: http://www.facebook.com/pages/FIAB-Ciclobby-Onlus/298808626401?_fb_noscript=1

TréntaMI

Valutazione attuale:  / 0

Sperimentazione di ZONA 30
nelle vie Tagliamento, don Bosco e Scrivia
quartiere Corvetto (zona 4)

Assemblea 2018 e nuovo Direttivo

Valutazione attuale:  / 0

Sabato 17 marzo 2018 si è svolta nella sede di via Borsieri 4/e a Milano l'Assemblea annuale dei Soci.

Numerosi i soci intervenuti per ascoltare il resoconto sulle attività svolte dall'associazione nel 2017.

Ha aperto i lavori dell'assemblea la presidente dell'associazione, Guia Biscàro, la quale ha illustrato il lavoro fatto dal Consiglio Direttivo uscente.

A seguire sono intervenuti i responsabili dei vari gruppi di lavoro che coordinano tutte le attività dell'associazione:

  • Michele Cremonesi per il gruppo Comunicazione
  • Danilo Fullin per il gruppo Grandi Eventi
  • Andrea Scagni per il gruppo Cicloturismo
  • Giovanni Tascillo per il gruppo Servizi al Ciclista
  • Silvia Malaguti per il gruppo Educazione alla Bici
  • Guia Biscaro per il Gruppo Tecnico

Giuseppe Catalanotto ha illustrato il lavoro delle sezione FIAB Rho by Bike.

I candidati all'elezione del Consiglio Direttivo hanno fatto una breve presentazione personale a cui ha fatto immediatamente seguito la costituzione del seggio e la votazione.

Durante lo spoglio delle schede Giordana Gagliardini ha fatto un resoconto dettagliato del bilancio consuntivo 2017 con vari interventi dei soci a chiarimento delle varie voci.
Bilancio consuntivo 2017 e preventivo 2018 sono stati approvati all'unanimità dall'assemblea.

Fabio Lopez, uno dei membri del seggio elettorale, è quindi intervenuto per dichiarare l'avvenuta elezione del nuovo Consiglio Direttivo:

  • Biscaro Guia
  • Capecchi Marco
  • Fullin Danilo
  • Gagliardini Giordana
  • Maffei Stefania
  • Malaguti Silvia
  • Proto Dario
  • Scagni Andrea
  • Tascillo Giovanni

Come Revisore dei Conti è stato rieletto Luigi Bergamin.

Nei prossimi giorni il Direttivo si riunirà per eleggere il nuovo Presidente dell'associazione, uno o più vice-Presidenti e per assegnare le cariche di Segretario Amministrativo e Segretario Organizzativo.

Anche quest'anno l'assemblea è stata l'occasione per assegnare il premio Campanello d'Oro.
Vincitrice di quest'anno è Lilla Elekes, una nostra socia che si è distinta perché come insegnante è convinta che educare i giovani al movimento sia un bene per loro e per tutti.

L'assemblea si è conclusa con un dibattito con numerosi interventi dei soci.

Nei prossimi giorni verranno pubblicati i materiali dell'assemblea.

Alcune immagini dei lavori: http://www.ciclobby.it/cms/foto/foto-di-eventi-cittadini/gallery/478/asSlideshow

Riaprire i navigli. Un'opportunità per la bici?

Valutazione attuale:  / 2

Ecco un altro tema - dopo quello degli scali ferroviari - che implica trasformazioni sostanziali di Milano, sia per la rilevanza degli investimenti che per la mobilità e quindi per la vivibilità in generale della città.
Vogliamo capire in particolare come una realizzazione di questa portata inciderà sulla mobilità del trasporto pubblico e di quella ciclistica.
Come per gli scali ferroviari, dunque, per farci un'opinione in prima persona e poterne discuterne in modo informato, abbiamo organizzato un incontro presso la nostra sede.

Ne parleremo con

  • arch. Andrea Cassone, Vice Presidente dell'Associazione Riaprire i Navigli.
  • ing. Alfredo Drufuca, ingegnere trasportista, Polinomia s.r.l.

Modera
arch. Valerio Montieri, studio MontieriMacchi e Gruppo Tecnico FIAB e FIAB Milano Ciclobby

Sabato 24 marzo 2018, dalle 17.00 alle 19.00
via Borsieri 4/e, Milano

Twitter

ECF

RT @VelocitySeries: 📢⚠️ONLY 4 DAYS LEFT FOR ABSTRACTS⚠️📢 Velo-city 2019 seeks to explore the complex interdependence and ever increasing i…

by ECF

ECF

RT @CyclingEmbassy: Klaus Bondam, CEO of the Danish Cyclists' Federation and former Mayor of Technical and Environmental Affairs in Copenha…

by ECF

ECF

RT @C_Najdovski: Avec @carine_petit et Sylvie Lekin, nous inaugurons ce soir la nouvelle piste cyclable à double sens de la rue Froidevaux,…

by ECF