TréntaMI in Verde: Come proseguiamo

Valutazione attuale:  / 0

Lunedì 10 giugno 2019 dalle ore 20:45
Morotti Arreamenti, viale Monza 75 a Milano

#TréntaMI in Verde compie due mesi!
Ci troviamo per parlare della sperimentazione di ZONA 30 in via Rovereto, incrocio con via Giacosa e lo spazio antistante l'accesso al Parco Trotter. Una serata di confronto e dibattito, per fare il punto di questi due mesi di prova e per valutare la possibilità di rendere la sperimentazione definitiva.
Interventi previsti:

Oltre la sperimentazione: il futuro dell'esperienza di TrentaMi
Marco Granelli - Assessore Mobilità Comune di Milano

TréntaMI in Verde: da sperimentazione temporanea a definitiva
Marco Ferrari - Presidente Genitori Antismog Guia Biscaro - Presidente FIAB Ciclobby

Le attività nei primi due mesi di sperimentazione
Davide Fassi - Nolo Social District Sabrina Baroncini - Nolo Social District Sebastian Brocco - Core-Lab

Il focus group - valutazione dell'impatto sociale sui residenti
Armando Toscano - Core-Lab

Il progetto TréntaMI in Verde e la sperimentazione
Matteo Dondé - Architetto, urbanista

DIBATTITO

Questo incontro partecipa al Festival dello Sviluppo Sostenibile:
http://festivalsvilupposostenibile.it/2019/cal/1147/trentami-in-verde-una-sperimentazione-di-zona-30-a-milano#.XPeyxdMzYWp

Promotori dell'iniziativa: Genitori Antismog , arch. Matteo Dondé , FIAB Ciclobby Onlus, Progetto Mobì in collaborazione con Comune di Milano e con l'aiuto di CORE-lab

Ingresso libero fino a esaurimento posti.

La Coperta Scucita: da Bonola al Duomo

Valutazione attuale:  / 0

 

La coperta scucita: ricognizione della rete ciclabile milanese

2º appuntamento del 2019 SABATO 8 giugno

Muoversi in bici ogni giorno: ordinari tragitti quotidiani
Da Bonola a piazza Duomo

ore 10.00 ritrovo: uscita M1 Bonola
ore 10.15 partenza
ore 13.00 arrivo: piazzetta Reale
Rientro libero
Totale km 10 circa

Percorso e temi:

  • via Gallarate: le corsie ciclabili su strada
  • piazza Cimitero Musocco e piazzale Accursio: la sicurezza del ciclista alle svolte
  • viale Certosa: i controviali e il progetto di riqualificazione del Comune
  • viale Cenisio: convivenza veicoli e biciclette
  • corso Sempione e il progetto di riqualificazione del Comune: il senso/gli incroci/gli attraversamenti
  • Parco Sempione e piazza Castello: stato della ciclabile
  • l'asse piazza Castello-piazza Duomo: le criticità

Osservazioni e commenti coordinati dal Gruppo Tecnico di FIAB Milano Ciclobby

Sono ammesse solo biciclette in ottimo stato di manutenzione: gomme gonfie, campanello, freni funzionanti.
Non adatto a ragazzi sotto i 14 anni.
Partecipazione gratuita con assicurazione 1 € soci FIAB; 3 € non soci

Per informazioni: Guia Biscaro 339 89 09 614, Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Traccia del percorso al link https://goo.gl/maps/AiaBCabvwdXqXvxn9

FIAB Milano Ciclobby

#BikeForFuture

Valutazione attuale:  / 0

Segna il codice fiscale della FIAB: 11543050154

Da trent'anni promuoviamo una mobilità rispettosa dell'ambiente e della sicurezza di tutti. Continuiamo insieme!

È anche grazie alla tua scelta di destinare il 5x1000 a Fiab se nel:

  • 2016 abbiamo promosso finanziamenti per opere e infrastrutture per la mobilità ciclistica
  • 2017 siamo stati i principali artefici della nuova legge quadro, ciclabili in città e finalmente dell'attualizzazione dell'infortunio in itinere
  • 2018 abbiamo partecipato alla promozione e realizzazioni di ciclovie turistiche e del bike2work
  • 2019 abbiamo lavorato per redigere il nuovo codice della strada in linea con l'Europa più sviluppata
  • 2020... SCRIVIAMOLO INSIEME!

Trovi altre informazioni sul 5 per MILLE alla FIAB cliccando qui.

Il tuo sostegno è importante, GRAZIE!

Bimbimbici a Milano 2019

Valutazione attuale:  / 0

Bimbimbici a Milano – 20a edizione
Domenica 19 maggio 2019

A causa delle avverse condizioni meteorologiche siamo costretti ad annullare questo appuntamento. Ci dispiace molto per tutti i bambini.
Ci riproviamo a settembre durante la Settimana Europea della Mobilità Sostenibile.
Continuate a seguirci qui, sui social o tramite la nostra newsletter per essere aggiornati su tutte le nostre attività.

 

Per il terzo anno consecutivo, l'edizione milanese di Bimbimbici si svolgerà nell'ambito territoriale del Municipio 5 e vedrà il coinvolgimento di alcune Scuole Primarie quali la D. Moro dell' I.S Capponi nonchè l'associazione di genitori di Massa Marmocchi.

Le attività per i bambini prevedono un programma di prove di abilità adatte alle diverse fasce di età e "certificate" tramite l'apposizione di un bollino su una speciale cartolina creata appositamente. In questo modo intendiamo stimolare il coinvolgimento familiare all'iniziativa.

Le prove di abilità si suddividono in:

  • Una biciclettata su un percorso di circa 5 km che sarà in parte su strada ed in parte su ciclabile e dal fondo misto in modo da far sperimentare ai bambini le loro abilità su terreni diversi. La partenza avverrà nel territorio del Municipio 5 con partenza alle 14:30 dall'area giochi del Parco Ravizza ed arrivo alla cascina Nosedo alle 16 - 16:30 dopo aver percorso 6 km passando per il Parco della Vettabbia. Seguirà merenda offerta da Coop.
  • Al parco Ravizza una biciSicura preliminare, per testare la qualita' delle bici utilizzate.
  • Un canto corale iniziale (tutti insieme) per raccontare le nostre intenzioni e vissuti di ciclisti.
  • La ricostruzione in gruppp di 5 bici differenti, per comprenderne le differenti caratteristiche e funzioni.
  • La classificazione e l'identificazione grafica attraverso il disegno delle parti indispensabili di una bici, per scoprirsi ciclistiOk.
  • Una gimkana con varie prove successive di abilita', che devono rispettare segnali e vincoli di spazio e di tempo.

Tra tutti i bimbi che hanno superato positivamente tutte le sei prove verrà sorteggiata, offerta da Utopia scuola di vela, l'iscrizione ad un Corso di vela che si terrà in estate, alla base dell'Isola d'Elba, scelto tra le proposte di Sailing Camp ragazzi.

Faremo inoltre visite guidate di gruppo all'orto con animali e ai reperti archeologici di Nocetum (che si trova di fronte alla Cascina Nosedo).

Le varie attività termineranno alle 18.

Con il patrocinio del Municipio 5 e la collaborazione di Cascina Nosedo, Nocetum, Massa Marmocchi, Genitori Antismog.

Con il sostegno di Girolibero, Utopia scuola di vela, Coop.

In caso di pioggia l'iniziativa viene annullata.

Info: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. , 02 69311624

Bimbimbici nazionale: http://www.bimbimbici.it/

 

 

TréntaMI in Verde - Raccontiamo la sperimentazione

Valutazione attuale:  / 0

 

Mercoledì 8 maggio 2019 dalle ore 20:45 alle 22:45
Morotti Arredamenti - viale Monza 75

A un mese dalla sua inaugurazione, il primo di tre incontri organizzato dai promotori dell’iniziativa “Trentami in verde” Genitori Antismog, arch. Matteo Dondè, FIAB Ciclobby Onlus, Progetto Mobì in collaborazione con Comune di Milano e con l'aiuto di CORE-lab per raccontare la progettazione e lo sviluppo della sperimentazione su via Rovereto e ingresso parco Trotter in una serata con dibattito a seguire.
Ingresso libero fino a esaurimento posti.

Vuoi la pace? Pedala! Edizione 2019

Valutazione attuale:  / 0

Domenica 5 maggio 2019

Biciclettata tra i Comuni della pace, per l'Europa che vogliamo.

LA PACE IN COMUNE è un Coordinamento di Comuni e Associazioni che lavorano insieme sulle tematiche della pace, dell'intercultura, dello sviluppo e della convivenza civile. Obiettivo del lavoro di rete è la promozione di una cultura di pace che parta dai territori e che si realizzi a partire dai piccoli gesti quotidiani, a tutela del bene comune.

MEMBRI DEL COORDINAMENTO La Pace in Comune sono i comuni di Agrate Brianza, Arluno, Bellusco, Bollate, Bresso, Canegrate, Caponago, Carugate, Cassina De' Pecchi, Cavenago, Cinisello Balsamo, Cormano, Cusano Milanino, Lacchiarella, Locate di Triulzi, Melzo, Mezzago, Milano, Novate M.se, Ossona, Pero, Pieve Emanuele, Pioltello, Pregnana Milanese, Rho, Rozzano, Sesto San Giovanni, Vanzago, Vimodrone, Unione Basiano e Masate e ACLI Milanesi, ARCI Milano, Humana People to People Italia, Legambiente Lombardia.

ADERISCONO INOLTRE ALL'INIZIATIVA i comuni di: Abbiategrasso, Arese, Assago, Binasco, Brugherio, Buccinasco, Busto Garolfo, Caronno Pertusella, Cassano D'Adda, Cernusco S/N, Colturano, Cornaredo, Dresano, Meda, Muggiò, Noviglio, Ornago, Pantigliate, Peschiera Borromeo, Rescaldina, San Donato Milanese, Saronno, Settimo Milanese, Sulbiate, Trezzano S/N, Villa Cortese, Vimercate, Vizzolo Predabissi, Zibido San Giacomo; e le associazioni: Caritas Ambrosiana, CISL Milano Metropoli, FIAB Ciclobby, Libera Milano, Amnesty Lombardia, GA Giovani delle ACLI di Milano, IPSIA Milano.

Non date mai per scontati i diritti e le libertà che avete acquisito, non è sempre stato così in Europa e non è così in tutto il mondo.
[Shirin Ebadi, avvocato iraniana, Premio Nobel per la pace - Milano 21 settembre 2018]

L'Europa che vogliamo:

Non dimentica le ceneri dei conflitti armati da cui è nata: lavora instancabilmente per garantire la convivenza pacifica dentro e fuori i propri confini, adotta una politica estera comune e rafforza l’azione diplomatica per risolvere i conflitti in corso e prevenire nuove crisi che mettono a repentaglio la vita delle persone.

Rafforza il ruolo del Parlamento Europeo e la partecipazione dei cittadini per realizzare quell’Europa dei popoli che era nel cuore dei Padri Fondatori, anche rendendo la Commissione un vero e proprio Esecutivo Direttoriale di una Confederazione Europea.

Mette al centro della propria agenda il lavoro, rafforzando le misure per migliorarne la qualità e garantire la piena occupazione, elaborando un sistema comune di protezione sociale e previdenziale.

Promuove un modello di crescita sostenibile, inclusiva e guidata dall’innovazione; un modello economico orientato da politiche industriali che affrontino le sfide che minacciano la nostra società (cambiamento climatico e squilibrio demografico in primis), dove la finanza speculativa non prevalga.

Supporta con decisione gli strumenti di mobilità, giovanili e non, garantendo: reti di trasporti veloci, efficienti ed integrati, connettività integrata, riconoscimento pieno dei titoli di studio, portabilità dei diritti civili, sociali, previdenziali.

Riconoscendo la gravità del cambiamento climatico in corso e l’urgenza di invertire rotta per non mettere a repentaglio la sopravvivenza delle generazioni future e dell’intero pianeta, sostiene un’economia circolare, con un programma di protezione del capitale naturale.

Non costruisce muri ma affronta con responsabilità la questione migratoria garantendo la prima accoglienza a tutti coloro che sono vittime di sfruttamento, guerre, persecuzioni e ingiustizie, mettendo in atto politiche di cooperazione allo sviluppo e accordi commerciali equi e si prende cura nel contempo delle legittime aspettative di sicurezza dei propri cittadini come di quelle dei nuovi arrivati, puntando alla promozione sociale di tutte le persone.

PUNTI DI RITROVO IN MILANO

  • Via Palizzi (Esselunga) - Quarto Oggiaro (PERCORSO VIOLA) ore 11.15
  • Uscita Parco Nord di Viale Suzzani (PERCORSO VERDE) ore 11.00
  • Ciclopedonale  Martesana  - Via  Idro angolo  Viale Padova  (PERCORSO GIALLO)  ore 11.00
  • Piazza Santa Maria  Nascente  - MM1  QT8 (PERCORSO  ROSSO) ore  11.00
  • Naviglio Grande/Chiesa di San Cristoforo (PERCORSO AZZURRO) ore 11.15
  • Piazza Abbiategrasso MM2 (PERCORSO ARANCIONE) ore 11.00
  • Piazza INSUBRIA (PERCORSO BLU) ore 11.00 [ignorare il punto di ritrovo e l'orario indicati sul volantino!]

WWW.PACEINCOMUNE.IT

Foto di Maria Gabriella Berti: https://photos.google.com/share/AF1QipMugAgu_lV2IbhzjfX_uUs2NKv5nznwD8vrK831jO47eVeSRU_IE1WOnscezwFPpg?key=X1JvcUxHZ2FSVkxRVjB0NlRjc2hxczdKZHpJb19R

Allegati:
Scarica questo file (Flyer_VLPP2019_1lato_web.pdf)Flyer_VLPP2019_1lato_web.pdf[Volantino]1151 Kb

La FIAB diventa Federazione Italiana Ambiente e Bicicletta

Valutazione attuale:  / 0

Il 13 e 14 aprile 2019 si è svolta a Verona l'Assemblea nazionale FIAB.

FIAB guarda sempre più avanti!
Con l'elezione del nuovo Presidente e del nuovo Consiglio Nazionale, è stata rinnovata anche la denominazione: da oggi siamo FIAB - Federazione Italiana Ambiente e Bicicletta.

Giulietta Pagliaccio ha lasciato la presidenza dopo sei anni di grande e instancabile lavoro: l'assemblea l'ha ringraziata, con calore ed emozione, per impegno e la passione con cui in questi anni ha guidato FIAB; Giulietta continuerà ad arricchire FIAB col suo apporto, perché è stata eletta nel Consiglio Nazionale.

Il nuovo presidente è Alessandro Tursi, giovane architetto, con un passato di grande rilievo in FIAB: vicepresidente e successivamente presidente di FIAB Giulianova, è stato Consigliere nazionale dal 2015 al 2017, quindi Vicepresidente nazionale e attualmente Vicepresidente ECF-European Cyclist's Federation; tra le varie attività è referente del protocollo FIAB Regioni Adriatiche per la Ciclovia Adriatica; è referente tecnico FIAB al tavolo della Regione Abruzzo per le infrastrutture ciclistiche; è ideatore e responsabile del progetto COMUNICICLABILI.

Il nuovo Consiglio Nazionale è composto da sedici membri, ha molte belle facce nuove e giovani, una perfetta parità di genere e molteplici competenze.

Siamo orgogliosi di segnalare che tra i consiglieri c'è il nostro Valerio Montieri: nella vita architetto progettista di ciclabilità, è stato nel direttivo dal 2008 al 2016; tra le varie attività in FIAB, da anni è componente del Gruppo tecnico e del Comitato tecnico scientifico Bicitalia.

È di FIAB Milano Ciclobby anche Eugenio Galli, che tutti ricordiamo con riconoscenza per essere stato nostro Presidente per ben dodici anni, primo eletto dei Probiviri.

E stato approvato il nuovo statuto, le cui modifiche si sono rese necessarie per adeguare FIAB alla nuova normativa sul terzo settore.

Durante lo spoglio delle schede, sette associazioni locali hanno raccontato ai colleghi le loro buone pratiche: speriamo di trovarle presto scaricabili dal sito, per poter condividerle tra tutti e trarre spunti e sollecitazioni da riproporre nel nostro territorio.
Noi abbiamo portato la sperimentazione di TréntaMI in VERDE, che è in corso fino a luglio, in via Rovereto a Milano.
(#tréntaMI IN VERDE è un'iniziativa di Genitori Antismog con FIAB Milano Ciclobby su progetto e consulenza dell'urbanista Matteo Dondé, con la collaborazione dei cittadini di NoLo Social District e gli attivisti di Progetto Mobì).

Infine, come già anticipato all'inizio, è stata approvata a larga maggioranza la proposta di modifica ragione sociale di FIAB da Federazione Italiana Amici della Bicicletta in Federazione Italiana Ambiente e Bicicletta.

«È un passo comunicativo molto importante perché ufficialmente diventiamo Federazione Italiana Ambiente e Bicicletta. La bicicletta è importante, ma non è il fine. È il migliore strumento, se non l'unico, per migliorare l'ambiente urbano», ha detto il nuovo Presidente

Ad AlessandroTursi e a tutto il nuovo CN l'augurio di buon lavoro, con tutto il sostegno e l'affetto di FIAB Milano Ciclobby!

 

Sul sito della FIAB potete leggere il comunicato stampae altre info sui lavori dell'assemblea:
http://www.fiab-onlus.it/bici/la-fiab/statuto-ed-organi-dirigenti/assemblea-nazionale/item/2152-alessandro-tursi-eletto-presidente-fiab.html
http://www.fiab-onlus.it/bici/la-fiab/statuto-ed-organi-dirigenti/assemblea-nazionale/item/2154-federazione-italiana-ambiente-e-bicicletta.html
http://www.fiab-onlus.it/bici/la-fiab/statuto-ed-organi-dirigenti/assemblea-nazionale/item/2123-assemblea-2019-verona.html

Foto di Maria Gabriella Berti: https://photos.google.com/share/AF1QipOQMK12K_3fHvUfdFhGxH_HHy2yP5nOfAe-MmqC6WW45Z7_4EXS04fp9PJqoULl8Q?key=QzlxbVhNRVlsVm1hdmVuSDJNVTRjTmtxTTVBcUV3

#tréntaMI IN VERDE 4 aprile - 7 luglio 2019

Valutazione attuale:  / 1


Venite a provare come si vive in una strada a misura di persone!

Prende il via ufficialmente dal 4 aprile #tréntaMI IN VERDE, la sperimentazione di Zona 30 che ha l'obiettivo di migliorare la sicurezza e la vivibilità di via Rovereto e dell'attraversamento di via Giacosa verso il Parco Trotter (esedra), facendo in modo che vi sia continuità verde fra il parco e il quartiere.

È un'iniziativa di Genitori Antismog con FIAB Milano Ciclobby Onlus su progetto e consulenza dell'urbanista Matteo Dondé, realizzata in collaborazione con il Comune di Milano - settore mobilità – e, quest'anno, con la collaborazione dei cittadini di NoLo So cial District e gli attivisti di Progetto Mobì.
La sperimentazione proseguirà fino a luglio.

Una ZONA 30 è un intervento urbanistico semplice, efficace e a basso costo, che migliora la convivenza tra tutti gli utenti della strada (automobili, pedoni, ciclisti, ...) e cambia il modo di viverla: non più solo asse viario ma spazio di relazione tra una pluralità di utenti e funzioni.
#tréntaMI IN VERDE è sostenuta da Patagonia e dal bando #noPlanetB di punto.sud.

https://www.facebook.com/events/265970377686075/permalink/265978007685312/
#MilanoCambiaAria

Dopo l'inaugurazione il 4 aprile, si svolgeranno attività varie sino al 7 aprile. La sperimentazione invece proseguirà sino al 7 luglio 2019.

Vi aspettiamo!
FIAB Milano Ciclobby


Foto di Maria Gabriella Berti dalla conferenza stampa di presentazione della sperimentazione: https://photos.google.com/share/AF1QipNwDu38v-8yt3D6n7Ukrk15hPhuQebAHf7ipu920D283fWX8VG0d0UonomQ-WIpPQ?key=Rkw3SWtDLXJMUVJ0U3hTdFc4VGdkcGpfMVVkOERn

Allegati:
Scarica questo file (TrentaMI_LocandinaPROGRAMMA.pdf)TrentaMI_LocandinaPROGRAMMA.pdf[Programma dettagliato]1144 Kb
Scarica questo file (Zona30_A5_Volantino.pdf)Zona30_A5_Volantino.pdf[Volantino]413 Kb

Twitter