Parcheggio di via Borgogna: flashmob

Creato il .

Valutazione attuale:  / 0
ScarsoOttimo 

 

MOBILITA'. PARCHEGGIO DI VIA BORGOGNA - ATTIVISTI E AMBIENTALISTI ORGANIZZANO UN FLASHMOB PER UN UN USO ALTERNATIVO DELLO SPAZIO PUBBLICO

Protesta dei cittadini dopo la scelta del Comune di creare un parcheggio temporaneo al posto del cantiere del parcheggio interrato in via Borgogna, fermo da anni per questioni legali

Milano, 31 maggio 2018 - I cicloattivisti della Milano Bicycle Coaltion insieme ai Genitori Antismog e FIAB Milano Ciclobby, hanno organizzato ieri sera un "flashmob", un aperitivo, partite a scacchi e di badminton in via Borgogna dove da pochi giorni è stato creato un parcheggio temporaneo al posto del cantiere per la creazione di un parcheggio interrato, bloccato da anni per questioni legali.

Per Guia Biscaro presidente di Ciclobby "in nessuna città europea si avrebbe avuto il coraggio anche solo di pensare ad un parcheggio gratuito per auto ad uso esclusivo dei residenti e di moto in una zona così centrale. Con questa iniziativa abbiamo dimostrato come avrebbe dovuto essere: spazio pubblico per le persone. Inoltre, non è stata installata neanche una rastrelliera per le bici, quando in un posto auto ci stanno comodamente 8-10 biciclette".

Marco Ferrari, presidente dei Genitori Antismog si dichiara "deluso dai toni trionfalistici che l'assessore Marco Granelli ha usato per annunciare questa brutta soluzione, soprattutto per il fatto che l'assessore aveva collaborato ed era entusiasta dell'esperienza di #tréntaMI di qualche settimana prima, dove abbiamo fatto esattamente il contrario: spazio pubblico restituito alle persone con una sperimentazione di zona 30 nella zona di piazza San Luigi"

Per Marco Mazzei di Milano Bicycle Coalition: "la soluzione temporanea adottata in via Borgogna è una delle cose più brutte che si sono viste a Milano negli ultimi 10 anni. È un luogo che sembra il set di un film dell'orrore, uno spazio che ci riporta indietro negli anni Cinquanta e Sessanta quando pensavamo che fosse necessario riempire le piazze delle città con le automobili. Via Borgogna fa ancora più impressione alla luce del percorso che Milano ha avviato per immaginare la città del futuro, città nella quale ci dovrà essere molto più spazio per le persone (panchine, tavolini, dondoli, ombrelloni) e molto meno per le automobili".

Altre immagini del flashmob.

Twitter

Infomobilità Milano

Gli avvisi sulla mobilità si fermano qui, per oggi. Torniamo attivi domani, dalle 7. Buona serata dalla Centrale Operativa di #Milano

by Infomobilità Milano

Fiab Onlus

RT @il_piccolo: #Trieste, la petizione: «In Porto vecchio serve una ciclabile veloce». Già 700 le firme raccolte dalla Fiab per chiedere al…

by Fiab Onlus

ECF

RT @Ldn_Ambulance: Taking your bike out for a spin in London this weekend for #BikeWeekUK? Keep your eyes peeled for our Cycle Response Uni…

by ECF

ECF

RT @ECFEuroVelo: Only 3 days left to submit your abstract for the #EuroVelo and Cycle Tourism Conference 2018! 🚲🥳🚲🥳🚲 Discover the topics h…

by ECF