Resistere Pedalare Resistere 2018

Creato il .

Valutazione attuale:  / 0
ScarsoOttimo 

Mercoledì 25 aprile pedaleremo in Bovisa per la Festa della Liberazione.
Per chi vuole ci troviamo alle 9 in via Borsieri 4/e davanti alla sede di FIAB MIlano Ciclobby. Da lì proseguiremo verso via Mercantini 15 dove è previsto il ritrovo alle 9:30 e, davanti alla lapide nel cortile, nel cortile canteremo alcune canzoni contro la guerra.

Percorreremo in bicicletta  le strade della zona per rendere omaggio alla lapidi dei caduti partigiani. Nei giardini di via Broglio, attorno al monumento dei partigiani della Bovisa, intoneremo alcune canzoni della Resistenza, guidati da coro Bovisa Incanta.

Come Ciclobby faremo un intervento sul ruolo fondamentale avuto dalla bicicletta durante la Resistenza. La bicicletta infatti è stata vista dal fascismo come un mezzo pericoloso e sovversivo; durante la Resistenza numerosi bandi vietavano di circolare in bicicletta, ritenuta strumento di terrorismo. Infatti la bicicletta è stata un mezzo fondamentale per trasportare documenti e ordini tra brigate e per coordinare azioni militari. Giovanni Pesce diceva che la sua bici "era come l'aria che respiravo, un mezzo indispensabile per muovermi in modo rapido in ogni frangente".

Infine verso le 11.30 faremo l'ultima pedalata fino al cortile della sezione ANPI Bovisa, in via Mercantini 15, per un rinfresco.

Allegati:
Scarica questo file (25Aprile2018_A4_Ciclobby.pdf)25Aprile2018_A4_Ciclobby.pdf[Locandina]270 Kb

Twitter

ECF

RT @BEnsinkSGECF: Eveline P. Trevisan (Belo Horizonte: 'only 7% of cyclists in my city are women - due to safety situations. #itf18 https:…

by ECF

ECF

🗞️European Commission declares that power assisted bicycle (pedelec) users are riding illegally on European roads… https://t.co/WmuTrqX3Vn

by ECF