QR Code contro i furti bici a Milano

Scritto da Super User Creato il .

Valutazione attuale:  / 1
ScarsoOttimo 

Da notizie di stampa, veicolate anche attraverso i social network, abbiamo appreso che in Comune si sta discutendo un progetto per l'identificazione antifurto delle bici mediante QR Code.

Tutto quello che serve a scoraggiare e contrastare i furti di bici va salutato favorevolmente.

In attesa di saperne di più, con maggiori informazioni sui contenuti e dettagli della proposta di cui non siamo stati sinora direttamente informati, ricordiamo che su questo tema, oltre alla scelta dell'hardware (lo strumento di riconoscimento applicato alla bici), un ruolo fondamentale ha anche il software, vale a dire il sistema nel quale vengono registrate le black list delle bici rubate: se il censimento è solo su un registro locale l'effetto deterrente è molto limitato.

Ribadiamo quindi quelle che, anche secondo la nostra Federazione nazionale (FIAB onlus), sono le linee guida per un'efficace lotta al fenomeno dei furti di bicicletta:

  • Prevenzione individuale del furto, con investimenti sul sistema antifurto (lucchetti ad arco, a catena, ripiegabili, con cavo rinforzato, ...) e accortezza nel legare.la bicicletta ad adeguati supporti
  • Aumento dell'intermodalità e delle possibilità di trasporto bici su mezzi pubblici
  • Miglioramento delle possibilità di ricovero organizzato delle bici (velostazioni, parcheggi condominiali o aziendali, rastrelliere efficaci che consentano di assicurare non solo la ruota ma anche il telaio)
  • Sensibilizzazione all'importanza delle denunce dei furti da parte delle vittime del reato, anche per rilevare maggiormente il fenomeno, consentendone un più accurato monitoraggio
  • Istituzione del registro identificativo delle bici rubate per favorire il recupero e scoraggiare l'acquisto di refurtiva.

Per quel che riguarda il registro identificativo biciclette, ecco la posizione di FIAB ONLUS:

  • Un servizio ad adesione VOLONTARIA,
  • Basato sulla tecnica di MARCATURA, o con dispositivi difficilmente rimuovibili
  • Che preveda l'utilizzo di un codice UNIVERSALE (da istituire, o già esistente quale il Codice FIscale)
  • La registrazione su una PIATTAFORMA DIGITALE NAZIONALE,
  • La marcatura tramite vari ATTORI TERRITORIALI
  • La consultazione gratuita da parte delle FORZE DELL'ORDINE.

Guia Biscaro (presidente FIAB Milano Ciclobby)

 

Twitter

Infomobilità Milano

Gli avvisi sulla mobilità si fermano qui, per oggi. Torniamo attivi domani, dalle 7. Buona serata dalla Centrale Operativa di #Milano

by Infomobilità Milano

ECF

Manfred Neun is invited to speak at the EcoMobility Congress! He'll bring insight in the highlights from Velo-cities https://t.co/xC4yXeokRG

by ECF